Connect with us

Calcio

Manciano e San Donato: domenica no.

Published

on

GROSSETO. E’ stata una domenica-no per San Donato e Manciano.

SAN DONATO. I ragazzi di Guidi ancora non convincono a pieno. Proprio l’allenatore che è passato ad una difesa a tre per contrastare gli attaccanti livornesi è riuscito nell’impresa  a non subire reti, ma hat rovato difficoltà a farli, anche se sulla partita pesa l’episodio del gol-non goal di Luca Negrini a cinque minuti dal termine.
Gli ospiti sono stati bravi a imbavagliare la manovra dei padroni di casa e per i grossetani è stato davvero difficile riuscire a mettere i gemelli del goal in condizione di fare male.
Qualche piccolo segnale di miglioramento c’è stato, ma bisogna fare di più per tornare ad essere il San Donato della passata stagione.

MANCIANO. Prova opaca per i biancorossi di Renaioli che vengono battuti nella trasferta di Certaldo per 2 a 0. Protagonista dell’incontro è stato Mori, autore di una pregevole doppietta,  agevolata soprattutto per la prima realizzazione da un errore difensivo dei biancorossi.
Gli uomini di Renaioli hanno fornito comunque una prestazione non eccellente, creando quasi la nullità in attacco. L’unico che ha dato vivacità alla manovra è stato Berna, quando è entrato con due conclusioni pericolose, per il resto poco o niente.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
3 Comments

3 Comments

  1. Anonimo

    23 Set 2013 at 20:35

    il gol non gol NON era gol…. io c’ero e la palla non era entrata….ve lo può dire anche l’autore del tiro che infatti non ha protestato più di tanto ma lo ha fatto solo per dovere visto l’errore..

    • Guardati

      23 Set 2013 at 23:24

      la foto sul corriere…… badalineee

      • Anonimo

        25 Set 2013 at 13:45

        Raga ma siete di fuori?
        Il piede è sulla riga, la palla per entrare deve essere dentro tutta, è fisicamente impossibile che la palla fosse dentro quando ha calciato, mica gli ci vuole un mese ad arrivare a calciarla uella palla eh.
        Poi ripeto io c’ero e si è visto nettamente la sfumacchiata della riga quando ha clciato la palla.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi