Eccellenza: il punto sul campionato

La terza giornata comincia a dare al campionato di Eccellenza una prima fisionomia con il Figline che stacca il Baldaccio Bruni in classifica e rimane a punteggio pieno dopo aver superato 2-0 il neopromosso ed ambizioso Foiano.

Dietro alla lepre gialloblu ed alla squadra di Anghiari, il Sangimignano occupa il terzo gradino del podio virtuale a quota 6 punti grazie al successo casalingo contro il Lanciotto Campi Bisenzio. La graduatoria è ancora corta e ben Sei squadre occupano le posizioni di centroclassifica: nel gruppone di stampo ciclistico spiccano la Sestese e la Sinalunghese che si sono divise la posta (1-1) e proprio quel Foiano di cui si parla un gran bene negli ambienti degli sportivi.

La formazione chianina appare attrezzata per un campionato di rilievo e potrebbe recitare il ruolo di outsider del girone, ma anche l’Albinia potrebbe ambire a tale veste: in casa rossoblu si tende a rimanere con i piedi ancorati al suolo, anche perchè le prime uscite non sono state positive ed il primo punto è arrivato soltanto in questo fine settimana, ma i maremmani possono contare su una rosa di tutto rispetto ed appaiono in grado di giocarsi le proprie carte fino in fondo.

Obiettivo salvezza, ma se dovesse arrivare la possibilità di un piazzamento migliore non è che in riva all’Albinia si metterebbero a fare gli schizzinosi. Umiltà e determinazione, una ricetta che può portare a buoni risultati al termine della stagione.

Adesso, però, per la squadra di Cinelli è arrivato il momento di iniziare a macinare vittorie: i maremmani appaiono in netta crescita dopo il successo in Coppa contro il Rosignano ed il pareggio interno con la Rignanese. Il prossimo impegno contro la Sinalunghese potrebbe rappresentare il primo autentico crocevia stagionale e la dirigenza si attende il bottino pieno per cominciare ad incamerare grano utile e di buona qualità.

Anichini, Consonni e gli altri giocatori hanno corso e lottato fino all’ultimo secondo per avere ragione dei biancoverdi di Rignano e soltanto la sfortuna ha impedito loro di portare a compimento l’impresa fino in fondo: le basi sono state gettate, adesso l’Albinia deve iniziare a costruire senza concedersi ulteriori battute di arresto al cospetto di squadre alla propria portata.

Risultati

Albinia-Rignanese 1-1
Bucinese-Chiusi 1-0
Calenzano-San Giovanni Valdarno 1-1
Castelnuovese-Porta Romana 0-0
Figline-Foiano 2-0
San Donato-Baldaccio Bruni 0-0
Sangimignano-Lanciotto 1-0
Sinalunghese-Sestese 1-1

Classifica

Figline 9
Baldaccio Bruni 7
Sangimignano 6
Sestese, Sinalunghese, Bucinese 5
Lanciotto, San Donato, Foiano 4
Rignanese, Castelnuovese 3
Calenzano, Porta Romana 2
Albinia, San Giovanni Valdarno 1
Chiusi 0

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news