Dai play off “allargati” ai raccattapalle, società e Crt insieme per migliorare il campionato di Eccellenza

Riunione Crt-società di Eccellenza - Firenze 22 agosto 2017

Firenze L’allargamento sperimentale dei play off fino alla settima squadra classificata tutelando, attraverso “forbici” di punteggi, le seconde classificate. Il necessario ricorso a due turni infrasettimanali per rispettare, visto il maggior numero di partite da disputare, i limiti imposti dal calendario nazionale. L’anticipo di mezz’ora degli orari delle partite, la possibilità di usufruire di raccattapalle e l’obbligatorietà di fornire ambedue le panchine con tre palloni di gara. Questi gli argomenti su cui 29 società di Eccellenza su 32 hanno discusso tra loro e con i vertici del Crt ieri pomeriggio – 22 agosto – nella sala conferenze del Museo del Calcio. Un confronto che ha fatto seguito alla precedente riunione del 14 luglio scorso sollecitato da alcune società per dare al campionato di Eccellenza maggiore visibilità e interesse. Un’opportunità di cambiamento e di miglioramento che il presidente del Crt Mangini, i vice Perniconi e Taiti  e i consiglieri regionali hanno accolto approntando nuove regole e programmando nuove scadenze, ripetiamolo, sempre in via sperimentale. Al termine della riunione il presidente Mangini ha ricordato i recenti provvedimenti della Lnd sul minor costo dei cartellini, sulla numerazione da 1 a 99 delle maglie e sulle cinque sostituzioni possibili, provvedimenti accolti da un sincero applauso da parte dei presenti.

1 Comment
  1. Lupo1912 2 anni ago
    Reply

    Speriamo di non disputare i play-off………qualcuno conosce l’orario di domani mattina della partitella tra prima squadra e juniores?

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news