La “Cavallerizza” a nuova vita con il pugilato della Fight Gym Grosseto

Foto di gruppo a fine serata

GROSSETO. In una splendida serata, l’arena La Cavallerizza, posta nel cuore della città sulle Mura Medicee, arricchita da una cornice impressionante di pubblico, alla presenza del vicesindaco Luca Agresti dell’assessore allo sport Fabrizio Rossi e dell’assessore al sociale Mirella Milli, si è riappropriata della Boxe, sport che rese celebre questo spazio testimone dell’epoca d’oro del pugilato in Grosseto dagli anni 30 agli anni 60. Luci, colori e musica hanno accompagnato le prove dei magnifici ragazzi della Fight Gym Grosseto che con padronanza hanno portato a casa i risultati in prove non certamente scontate. I ragazzi di Raffaele D’Amico hanno affrontato una squadra proveniente quasi interamente da Marcianise e precisamente della Soc. Medaglia d’Oro del maestro Raffaele Munno, integrata da solo due pugili della Boxe Nicchi di Arezzo. I match tutti agonisticamente elevati e dall’esito incerto hanno visto alla fine il predominio quasi assoluto della squadra di casa che può vantare pugili di assoluto valore che hanno fatto gruppo e con il capitano Simone Giorgetti crescono in modo esponenziale. Il successo della manifestazione organizzata dal Presidente Amedeo Raffi, che in apertura ha reso omaggio ai campioni del passato, è stato notevole favorito anche dalla vicinanza delle autorità comunali che lo hanno condiviso da subito. L’evento è stato arricchito dal defilè di moda del negozio Disegual che insieme al Rovani Group hanno reso possibile di offrire la spettacolare serata a ingresso libero.
Risultati:
kg. 64 – Alessandra Egisti (asd. Fight Gym Grosseto) pari vs. Daniela Sailo (asd. Boxe Nicchi Arezzo);
kg. 60 – Vincenzo De Crescenzo (asd Medaglia d’oro ) v.p. vs. Marin Pitel (asd. Fight Gym Grosseto);
kg. 60 – Luca Buratta (asd. Fight Gym Grosseto) v.p. vs Cristian De Lucia (asd. Medaglia d’oro);
kg. 69 – Alessandro Santin (asd. Fight Gym Grosseto) v.p. vs. Giovanni Valentino (asd. Medaglia d’oro);
kg. 75 – Simone Nigido (asd. Fight Gym Grosseto) v.kotj 3°r. vs. Filippo Scarselli (asd Boxe Nicchi Arezzo);
kg. 56 – Halit Eryilmaz (asd. Fight Gym Grosseto) v.p. vs. Francesco Coppola (asd. Tixon Caserta);
kg. 64 – Rier Gabriel Garcia Pozo (asd. Fight Gym Grosseto) v.p. vs. Michele Negro (asd. Medaglia d’oro);
kg. 60 – Riccardo Cimmino (asd. Fight Gym Grosseto) v.kotj 2°r. vs. Vincenzo Colella (asd. Medaglia d’oro);
kg. 69 – Simone Giorgetti (asd. Fight Gym Grosseto) v.p. vs. Mariano D’Ambrosio asd. Pugilistica Battipagliese).
Commissario di riunione: Mario Salvadori;
Arbitri e giudici: Dario Bibbiani, Raffaele D’Erasmo, Vincenzo Stipa;
Medico di riunione: Dott. Angelo Taviani;
Cronometristi: Erminio Ercoani, Matteo Giannini.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW