Baseball: gli scenari possibili dopo il ricorso Enegan

Il caso-Padule apre uno scenario con ogni probabilità inedito nel già abbondantemente variopinto panorama del batti e corri nazionale: una società che ha due squadre seniores in due categorie diverse dei campionati federali può schierare indifferentemente i giocatori in una o nell’altra serie?

Secondo il Padule, evidentemente sì; secondo il Grosseto, altrettanto evidentemente no. Chi ha ragione? Il caso è controverso e l’impressione è che possa esserci un buco regolamentare su cui il giudice sportivo e la Fibs dovranno dire la loro.

Nel caso di campionati a franchigie (come erano IBL e IBL2 alcune stagioni fa) il cosiddetto ascensore è permesso e persino consigliato per mandare in seconda divisione i giocatori reduci da un infortunio o che hanno un rendimento scarso e, viceversa, è permesso e consigliato far salire dalla divisione inferiore i giocatori migliori.

Questo nei campionati a franchigie, ma in un campionato federale con promozioni e retrocessioni in cui le franchigie in senso proprio non esistono? Tra squadre giovanili e prima squadra, ovviamente, il problema non sussiste ed infatti anche l’Enegan utilizza alcuni giovani elementi sia nella categoria Cadetti che in prima squadra, ma tra due squadre seniores?

Il reclamo del Grosseto Baseball sembra avere una certa base logica e, in ogni caso, servirà a dirimere una questione che rappresenta un caso meno improbabile di quanto possa sembrare, visto che molte società hanno squadre-satellite nei campionati inferiori. Chi la spunterà?

1 Comment
  1. ser 4 anni ago
    Reply

    La partita risulta omologata quindi il ricorso è stato respinto?

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW