Weekend agrodolce per lo Junior Grosseto con gli Under 15 che continuano a dominare e gli Under 18 che inciampano a Livorno.

Junior Grosseto U15-Lancers Lastra a Signa U15 - 17 maggio 2015 - Stadio Scarpelli di Grosseto

Grosseto. Netta vittoria per la squadra Under 15 di Enrico Brandi e Roberto Di Vittorio che sabato pomeriggio allo Stadio Scarpelli ha superato i Lancers di Lastra a Signa con il punteggio di 14-2 rimanendo saldamente in testa alla classifica da sola a punteggio pieno.

I giovani biancorossi si sono portati subito in netto vantaggio fin dalle prime riprese, contenendo il tentativo di rimonta dei lancieri nella parte centrale della gara per poi allungare fino al risultato finale.
Questo il roster della squadra scesa in campo: Misael Acosta Medina, Carlos Aldair Andino, Gabriele Baccetti, Jon Doba, Andrea Guida, Dario Mancini, Gian Luca Labate, Filippo Milli, Francesco Periccioli, Filippo Piccini, Tommaso Petri, Alberto Rizzi, Giovanni Secinaro, William Scotto, Andrea Tarantino.
Dirigenti accompagnatori: Paolo Rizzi, Luigi Piccini e Domenico Secinaro.
Passo falso invece per la squadra Under 18 di Lambert Ford, Silvio Regat e Vittorio Costanzi che domenica mattina sul diamante di Livorno è stata battuta dalla formazione labronica con il punteggio di 5-3.

Nulla di irreparabile per i giovani biancorossi, che adesso si trovano al secondo posto in classifica staccati di una partita dalla capolista Junior Firenze, con la quale devono però giocarsi due scontri diretti casalinghi che potrebbero rivelarsi decisivi.
Questo il roster della squadra scesa in campo: Gabriele Baccetti, Ettore Battistini, Federico Biagiotti, Simone Brandi, Davide Bigi, Matteo Borgi, Gabriele Chelli, Riccardo Del Mare, Mirco Del Principe, Leonardo Lucetti, Giacomo Malentacchi, Dario Mancini, Filippo Milli, Alessio Noferini, Lorenzo Pasqui, Filippo Piccini, Davide Pietrunti e Francesco Tiberi.
Dirigente accompagnatore: Fabio Del Mare.



Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news