Atletica: il disco di Marinai vola a 56,55!

Il discobolo Giacomo Marinai (Atletica Grosseto Banca della Maremma)

GROSSETO. Grandi risultati per i lanciatori dell’Atletica Grosseto della Maremma nel meeting di Tarquinia, grazie a una buona condizione fisica e alle condizioni favorevoli del campo di gara.

L’allievo Giacomo Marinai, vicecampione italiano di categoria, si migliora nettamente con 56.55 nel disco alla seconda prova per incrementare il record personale di quasi due metri in confronto al 54.68 della scorsa settimana. L’atleta allenato da papà Marzio e da Francesco Angius ottiene così un risultato superiore al minimo richiesto per la partecipazione ai Mondiali under 18, anche se per le convocazioni ci sarà da attendere lo svolgimento della rassegna tricolore di categoria. Molto bene anche gli altri discoboli biancorossi: lo junior Gabriele Esposito continua i suoi progressi e arriva a 34.00, dopo il 32.66 di una settimana fa, mentre fra i seniores Zenel Smoqi cresce in questa specialità per lui nuova con 32.55. Personale sfiorato invece da Serghei Haivaz con 36.95, appena tredici centimetri in meno rispetto al recente 37.08 con cui ha avvicinato lo standard per i campionati italiani, invece l’intramontabile Alessio Donnini firma un notevole 46.45. L’unica nota negativa è l’assenza per infortunio di Leonardo Modesti, costretto a fermarsi in questa parte di stagione.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news