Vigilia di Grosseto-Camaiore. Mister Magrini: “Pensiamo a vincere per chiudere il campionato. Spero in una bella cornice di pubblico”

Grosseto Il Grifone si appresta ad affrontare il Camaiore allo Zecchini in quella che sarà la 27ª giornata di campionato. Un turno che in caso di vittoria dei biancorossi e di concomitante sconfitta del Fucecchio a Castelfiorentino regalerebbe la certezza matematica della promozione in D alla truppa unionista. Al contrario, se i bianconeri fucecchiesi pareggiassero e gli unionisti vincessero, la promozione sarebbe virtuale, perché il vantaggio diventerebbe di 9 punti a 3 giornate dal termine. Tuttavia, i blumaranto versiliesi, invischiati nella lotta play-out e reduci dalla sconfitta interna con la Pro Livorno, verranno a vendere cara la pelle. Insomma, un avversario da prendere in seria considerazione. A tal proposito, vediamo cosa ci ha dichiarato il mister unionista, Lamberto Magrini.

Siamo a un passo dal traguardo. Ci pensi e ci pensate?
<<Sono sincero, io non ci penso e credo neppure la squadra. Chiaramente sappiamo che esiste la possibilità di poter vincere il campionato fin da domani, ma non dipende solo da noi. Per quello che mi e ci riguarda, massima concentrazione sul Camaiore. Vogliamo chiudere la pratica campionato prima possibile. Domani è un match da vincere>>.

Che insidie nasconde il match col Camaiore?
<<Si tratta di una squadra che lotta per salvarsi e che domenica ha perso in casa. Spesso, in tutte le categorie, quando perde in casa poi vai a vincere fuori. Dovremo affrontare tale avversario con la giusta concentrazione, proprio per evitare brutte sorprese. Tra l’altro, come analizzavo col ds Bicchierai, quando affrontano il Grosseto, tutti danno sempre oltre il 100%, dunque non commetteremo l’errore di sottovalutare i versiliesi, puoi starne certo. Comunque, siamo pronti>>.

Starete con un orecchio teso verso il match Castelfiorentino-Fucecchio?
<<Credimi, non voglio mai sapere i risultati degli avversari a partita in corso. Tra l’altro, siamo noi che siamo primi con un grosso vantaggio, dunque sono quelli del Fucecchio che devono sperare in un nostro passo falso. Per quello che ci riguarda dobbiamo solo scendere in campo e pensare a vincere. Stop. Se poi non centreremo i tre punti, ci rifaremo la volta dopo, ma sono fiducioso>>.

Situazione disponibili e indisponibili?
<<Gli indisponibili sono Andreotti, Cantore e Consonni junior. A questi dobbiamo aggiungere lo squalificato Zagaglioni e Del Nero. Peccato proprio per Del Nero, perché essendo un giocatore centrale, in quel ruolo saremo un po’ corti. All’occorrenza, però, Pizzuto è uno che può giocare centrale con Bianchi messo sulla fascia destra>>.

Per concludere, un appello al pubblico…
<<Beh, spero che domani ci sia una bella cornice di pubblico, almeno come quella contro il Fucecchio. In quel match i nostri tifosi, un vero lusso per la categoria, ci hanno incoraggiato anche nei momenti di difficoltà e sicuramente con il loro incitamento hanno contribuito alla nostra vittoria, un successo davvero fondamentale per la vittoria del campionato. I miei giocatori domani saranno adeguatamente motivati, ma sentire il calore dei tifosi unionisti sarà per loro una spinta ulteriore>>.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news