La Gea Grosseto sfida domenica al PalaAustria il Buratti Affrico Firenze

Nella Foto Malentacchi

Grosseto. Il campionato di serie D di basket è arrivato alle ultime cinque partite della regular season con la Gea Grosseto impegnata domenica sera alle 18 al Palasport di via Austria contro il Buratti Affrico Firenze. Per i ragazzi di Pablo Crudeli si tratta insomma di un impegno sulla carta abbastanza facile, ma che precede un trittico di fuoco (Laurenziana in trasferta; Campi Bisenzio e Certaldo in casa) decisivo per la vittoria del girone A. I fiorentini, con nove vittorie, si sono ormai  garantiti la permanenza in categoria ma sono distanti dieci punti dalla zona playoff. Il Grosseto, dopo la bella e convincente affermazione sul campo dei Jokers Firenze, vuole testare gli schemi provati in allenamento in vista della fase calda della stagione. Per essere sicuri del primo posto e della pole position nei playoff sarebbe sufficiente la vittoria contro il Campi Bisenzio, ma per approdare in serie C ci sarà da affrontare una serie di partite terribile contro formazioni che stanno crescendo di rendimento.

Il tecnico argentino della Gea per la gara contro i fiorentini, battuti all’andata di undici punti (62-51), ha il dubbio di Mattia Ricciarelli, che ha subito un colpo al naso nell’ultimo allenamento. Dovrebbe invece essere nuovamente disponibile il bomber Matteo Perin, assente contro i Jokers per una lombo-sciatalgia. Ormai perso per tutta la stagione Mattia Contri, per impegni di lavoro all’estero. Il gruppo si è allenato bene nel corso della settimana ed è pronto ad affrontare gli ultimi impegni di regular season, consapevole che specialmente in questa volata finale tutti i quintetti, a cominciare da quello fiorentino allenato da Riccardo Soldaini, giocheranno alla morte contro la formazione che sta dominando il girone.

I convocati: Canuzzi, Zambianchi, Perin, Romboli, Morgia, Furi, Ricciarelli, Santolamazza, Gruevski, Roberti, Bocchi

Arbitri: Francesco Santacroce di Chiesina Uzzanese e Samuele Rossetti di Rosignano.

La situazione. Classifica:  Gea 42; Lotar Campi Bisenzio 36; Club Biancoverde, Virtus Certaldo, Laurenziana 32; Bancacras Asciano 30; Galli San Giovanni Valdarno e Italcerniere Valbisenzio 28; Sestese, Nesi Poggibonsi 26; Coop Bucine Valdambra 24; Sibe Calenzano 20; Nutrifarto Jokers 18; Affrico 18; Gialloblù Castelfiorentino 6; Publinfo Firenze Due 2.

Marcatori: Barbieri (Certaldo) 416, Fedeli (Galli) 385, Cantini (Certaldo) 381, Perin (Grosseto) 380,  Tello (Valdambra) 370, Roberti (Grosseto) 355.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news