Calcio Calcio a 5 Primo piano

Calcio a 5, l’Atlante, ormai salvo, in Veneto contro l’Arzignano. Mister Chiappini: “Proveremo a vendicare l’andata”

Caverzan

Dopo la pausa del campionato e prima di quella per le festività pasquali di sabato prossimo (a nostro giudizio troppi stop per un campionato a undici squadre che termina a metà aprile),  l’Atlante Grosseto ritorna sul parquet del Pala Tezze, in Veneto, per incontrare una delle migliori formazioni del torneo, l’Arzignano. Si tratta di una partita valida per la 20ª giornata del campionato nazionale di calcio a 5 di serie A2, girone A, che avrà inizio alle 16.

I grossetani del presidente Iacopo Tonelli, dopo aver lottato per centrare i play-off in extremis fino alla partita precedente (persa a domicilio immeritatamente contro il Carrè Chiuppano) e ormai raggiunta la salvezza matematica con largo anticipo per il secondo anno consecutivo (questo, per i tempi che corrono, è un grande successo), guardano a queste ultimi incontri con serenità. Questo non significa che i biancorossi molleranno, ma in casa Atlante si comincerà a pensare anche al futuro e al settore giovanile.

Al termine del consueto allenamento del giovedì abbiamo trovato un mister Chiappini ormai rilassato dopo il lungo tentativo di rincorsa ai play-off. Tuttavia, l’allenatore in questione non ha intenzione di abbassare la guardia e, come leggerete, l’ha ribadito nella chiacchierata con la stampa. <<Nonostante nelle prossime partite non ci siano traguardi da raggiungere – ha esordito Chiappini –  io e i miei ragazzi non molleremo e, anche se l’impegno di sabato non è dei più facili, visto che loro sono a un punto dalla capolista Civitella Sicurezza e si stanno giocando il campionato, noi andremo in Veneto per fare una grande prestazione. D’altronde, abbiamo sempre fatto bene in trasferta, soprattutto sui parquet delle formazioni più importanti. Inoltre, proveremo a vendicare la sconfitta dell’andata>>. Al tecnico biancorosso mancheranno due pezzi da novanta: Caverzan (per squalifica), che avrebbe voluto giocare davanti alla sua gente e il brasiliano De Oliveira (per problemi a un tallone). <<Se non altro – ha concluso Chiappini – vedremo all’opera alcuni ragazzi delle formazioni giovanili>>.

Questi i convocati da mister Chiappini: Del Ferraro, Barelli, Alex, Falaschi, Gianneschi, Keko,  Rui Ikoma, De Oliveira, Izzo, Lamioni, Bramerini e Cipollini.

Infine, ecco le designazioni arbitrali del match in questione:
1° arbitro – Stefano Pasquino, sezione Aia di Nichelino
2° arbitro – Carmine Genoni, sezione Aia di Busto Arsizio
cronometrista – Marco Mezzarobba , sezione Aia di Conegliano.

Franco Ciardi

Giornalista pubblicista dal 1993, ha collaborato con La Nazione, Tele Tirreno, Tv9, TeleMaremma. Ring announcer per Mediaset, Raisport, Sport Italia ed Eurosport. Addetto stampa della Figc provinciale e Atlante Grosseto calcio a 5. Per Gs segue il calcio a 5, il pugilato ed è ospite fisso nella trasmissione web Il lunedì del Grifone.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.