Connect with us

Calcio

Grifone, ecco la corsa alla salvezza

Published

on

A sette giornate dal termine, la corsa alla salvezza nel girone B di Lega Pro è tutt’altro che chiusa. Attualmente, dal Gubbio, a quota 39, fino al San Marino, ultimo a 26, ci sono altre otto squadre. Insomma, ben dieci formazioni che lotteranno col coltello tra i denti per evitare innanzitutto l’ultima posizione (che sancirà una retrocessione diretta), ma poi anche gli altri piazzamenti della griglia play-out. In altre parole, penultima, terzultima, quartultima e quintultima cercheranno di vincere gli spareggi per non retrocedere, al termine dei quali le due perdenti si aggiungeranno all’ultima classificata e la seguiranno in Serie D. Ebbene, nonostante la classifica non sia più favorevole al Grosseto come qualche tempo fa, è bene che la squadra biancorossa non si faccia prendere dal panico, perché c’è tutto per uscire da questa situazione difficile. È vero che la vittoria manca ormai da ben 7 giornate (8 febbraio, Pistoiese-Grosseto 0 a 2), ma, proprio per questo, per la legge dei grandi numeri, prima o poi i biancorossi dovranno per forza tornare a incamerare i 3 punti. Inoltre, guardando il calendario del Grosseto e delle altre nove concorrenti si nota che in ognuna delle sette giornate rimaste vedremo almeno uno scontro diretto, fatto che inciderà fortemente sulla classifica in chiave salvezza. In ogni caso, i biancorossi giocheranno 4 volte in casa (Pontedera, Ascoli, Prato, Gubbio) e 3 fuori (Santarcangelo, San Marino, L’Aquila). Un calendario abbastanza complicato, con alcune partite sulla carta proibitive (come con l’Ascoli e L’Aquila) e ben 4 scontri diretti. Riuscire già a non perdere con le dirette concorrenti in chiave salvezza sarà importantissimo. Attualmente il Grosseto è in vantaggio definitivo con: Carrarese, Pistoiese e Savona. Il bilancio è in pareggio, invece, col Forlì, mentre è negativo con il Pro Piacenza. Questo considerando gli incontri di andata e ritorno. Ovviamente, con le restanti squadre (Gubbio, Prato, Santarcangelo e San Marino) è necessario disputare i rispettivi match di ritorno per valutare la situazione degli scontri diretti. Facciamo queste considerazioni perché in una classifica così corta e complessa, in caso d’arrivo ad ex-aequo o a più squadre, potrebbe essere necessario ricorrere ai suddetti calcoli per capire chi retrocederà direttamente, chi farà i play-out e chi si salverà subito. Comunque, se il calendario del Grifone ha i suoi ostacoli, quello delle altre squadre invischiate nella lotta per la salvezza non è certo meno difficile. Basta leggere la tabella sottostante per rendersene conto. Infine, è bene ricordare che il Santarcangelo deve recuperare 1 partita, mentre la Pistoiese 2 (entrambe in casa). Tra l’altro, i romagnoli andranno a recuperare il loro incontro proprio a Pistoia e gli arancioni, poi, dovranno giocare anche contro l’Ancona. Ovviamente, da ora in avanti vincere gli scontri diretti avrà un valore enorme ed è per questo che le squadre dovranno sbagliare il meno possibile.

LEGENDA: le celle evidenziate in giallo rappresentano gli scontri diretti. In MAIUSCOLO le partite in casa.

Lega Pro girone B - la volata salvezza a sette giornate dal termine

Lega Pro girone B – la volata salvezza a sette giornate dal termine

Advertisement
5 Comments

5 Comments

  1. Manna da KL

    24 Mar 2015 at 09:19

    Se non riusciamo a fare 9-10 punti da qui alla fine la retrocessione ce la saremo meritata tutta. Io non credo succeda visto i giocatori che abbiamo in rosa. Finisco dicendo che spero molto che le ultime stagioni (in particolare le ultime tre) abbiano insegnato qualcosa e che si possa fare tesoro degli errori per la prossima.

  2. lupo 69

    24 Mar 2015 at 14:13

    Anch’io penso che con 9\10 saremo salvi, l’ideale s arebbe vincere almeno due gare (su quattro) in casa. Non perdere nelle due fondamentali trasferte di San Marino e Sant’arcangelo e sarebbero OTTO PUNTI. gli ultimi due punti li dovremmo ottenere nelle altre due partite in casa, per un totale di 10 punti così ripartiti: 2 vittorie, 4 pareggi ed al limite 1 sconfitta?

  3. buttero 70

    24 Mar 2015 at 16:13

    Però smettiamo col dire che la NS rosa sulla carta non merita questa posizione….a parte 2-3 elementi siamo pieni di scarti altrui….quindi…

  4. Mauro Veltroni

    24 Mar 2015 at 16:44

    Caro Butterò 70 i ns scarti come dici tu, alcuni esempi: Paparusso uunder 21 fisso, De Feo girone andata 19 presenze 5 goal nel Savona , da noi mai visto, Baiocco e Ferraro titolari a Catanzaro e Matera, Gambino, Torromino e Lugo, scarti ma di squadre serie B,……. Vado avanti……. mi sembra che gli scarti vadano ricercati da altre parti

  5. Buttero 70

    24 Mar 2015 at 19:56

    Della Latta e Paparusso tanta panca a pontedera…Gambino e Lugo erano praticamente senza squadra, come Volpe e Okosun…Albertini e Boron vengono dalla Serie D, Fofana tanta panchina…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Calcio

Follonica Gavorrano, venerdì sette agosto si comincia a sudare

Published

on

Follonica – Inizierà venerdì sette agosto la stagione per il Follonica Gavorrano. La partenza è quindi fissata per le ore 17 presso il centro sportivo “Aldo Nicoletti” in Via Sanzio a Follonica, centro che ricordiamo ospiterà i giocatori per tutta la prima parte della preparazione atletica.
La squadra di Favarin comincia a scaldare i motori in vista di una stagione non certamente facile, dove è chiamata a riscattare l’ultima campionato di Serie D che non è stato all’altezza delle aspettative.
Continue Reading

Calcio

Sagre si o sagra no? I valori delle squadre cambieranno

Published

on

Grosseto – Sagre si, sagre no. Questo è stato uno dei tormentoni di questa estate 2020. Alla fine c’è qualche amministrazione comunale che ha dato il lascia passare, chi invece ha detto di no e chi infine è stato in grado di supportare soluzione più intelligenti, perchè magari qualche soldino in cassa c’era.

Proprio quest’ultimo caso è quello che è accaduto ad Orbetello con l’amministrazione comunale, che per stare maggiormente vicino alle attività di ristorazione ha trovato un giusto punto di incontro.
Niente sagre, ma un contributo che è stato ben accetto da tutte le associazioni sportive. Molto bene quindi il sindaco di Orbetello, Casamenti, che con tutta la sua giunta è riuscito a trovare la giusta quadra.

Poi c’è chi invece ha dato l’ok ed è il caso di Magliano in Toscana. A Sant’Andrea e Montiano quindi ci sarà la possibilità per lo svolgimento della manifestazione culinaria, mentre con la Maglianese (per impossibilità dello svolgimento per il rispetto delle misure di sicurezza all’interno del paese) arriverà un contributo.

C’è inoltre che ha detto di no. Questo è il caso di Campagnatico o Follonica dove non sarà possibile svolgere qualsiasi tipo di sagra per decisione prese rispettivamente dalla giunta comunale e dal commissario.

Ci sono infine paesi come Alberese o Sorano (tanto per citarne alcuni) dove l’evento si svolgerà con le dovute precauzioni e con il rispetto delle regole.
Essere favorevoli o contrati? Bella domanda a cui sarà difficile trovare una risposta, anche se una cosa è ben chiara: si andrà a formare una disparità di disponibilità tra le società che potrebbe portare ad alterare gli equilibri.

Ai posteri l’ardua sentenza.

Continue Reading

Allievi

Pianese – mister Russo ed il suo staff confermati alla guida della squadra Allievi

Published

on

Grosseto – Si è rinnovato nei giorni scorsi l’accordo tra la Pianese e l’Invictasauro. La società amiatina che si è iscritta regolarmente al campionato di Serie D, ma che può sperare al ripescaggio tra i professionisti, sta preparando al meglio anche l’attività per il settore giovanile.
In questa ottica il tecnico Giacomo Russo ed il suo staff, composto da Dario Benucci e Giancarlo Di Loreto, sono stati confermati alla guida della squadra Allievi.
A questo punto manca solamente conoscere se parteciperanno al campionato regionali o nazionali (professionistici).

Continue Reading

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi