Connect with us

Grosseto Calcio

Stadio Zecchini chiuso e poi riaperto, ecco il perchè

Published

on

GROSSETO – “Mancano le minime condizioni di sicurezza per aprire lo stadio Zecchini”. Parole dei collaboratori e dipendenti del Grosseto Fc, ai quali abbiamo chiesto il perché di una settimana di cancelli chiusi e poi l’apertura questo giovedì.

La risposta sta tutta nei certificati di sicurezza che lo stadio deve rispettare . Manca ad esempio l’assicurazione, una carenza a cui basterebbe poco per porre rimedio ma che fino adesso la dirigenza ha ignorato. Ci sono anche altri elementi fuori ordine ma ci assicurano i collaboratori che sarebbero facilmente risolvibili con una spesa minima. “Senza tali garanzie domenica non si gioca”.

Dunque l’impedimento principale per la disputa della gara fra Grosseto e Gavorrano è quello della sicurezza, ma allora perché la squadra quest’oggi si è allenata, seppur al Palazzoli (e non allo Zecchini)? “Abbiamo risposto ad una precisa richiesta di entrambe le parti che ci hanno chiesto di far svolgere gli allenamenti e noi abbiamo acconsentito per il bene dei giocatori e per non ostacolare possibili sviluppi”.

Per sviluppi si intende chiaramente la possibilità che la società Area acquisisca da Pincione il Grosseto Fc. Su tale trattativa i collaboratori dichiarano di non avere notizie ma per il futuro si aspettano di essere ascoltati: “Abbiamo richiesto garanzie affinché fosse possibile portare a termine questo campionato, possiamo soprassedere sui nostri emolumenti, sabato scorso in un’ora è stata organizzata la trasferta ma senza le necessarie garanzie allo Zecchini non si gioca ne questa domenica ne le prossime”.

Giornalista Pubblicista dal 2010. Ha scritto per il quotidiano Corriere di Maremma e collaborato con TMW, Calciomercato.com, Calciopiù, Radio RBC, Vivigrosseto.

Advertisement
2 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi