Luciano Tommasi: “Esordio difficile contro l’Albinia di Minucci”, maestro contro allievo

Nella foto Luciano Tommasi, tecnico del Sant'Andrea

Manciano. Luciano Tommasi, da questa settimana è il nuovo allenatore del Manciano, subentrato a Antonio Morello.
La squadra mancianese è attualmente al penultimo posto nel girone C di Promozione, con 3 punti in più del Rosignano, ultimo, ma con un ritardo di 10 punti dalla coppia San Donato e Fonteblanda, undicesime, che di fatto significherebbe allo stato attuale retrocessione senza giocare i play out. Il neo allenatore biancorosso si presenta così.

“Un esordio difficile soprattutto emotivamente. Un derby, quello che giocheremo domenica con l’Albinia, dal sapore particolare. La mia “prima” partita , sulla panchina del Manciano, che si presenta molto difficile per tanti aspetti. Comunque per mettere in campo la formazione che affronterà i rossoblu mi sto affidando a Enrico Scarponi che collaborava con l’ex tecnico Morello. Poi bisognerà sfatare – continua Tommasi – il tabù del “Niccolai” dove il Manciano non ha ancora mai vinto in questa stagione. Bisognerà “espugnarlo” il prima possibile, anche sotto il profilo morale”.

Come segnalato dello stesso tecnico, fra i convocati saranno assenti il portiere Del Duchetto, squalificato, e Ballerini che ha problemi alla caviglia. Ora sarà il campo a dire la sua.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW