Il commento della settimana dopo A.Picchi Livorno – Roselle

Roselle (Gr). Era stata pronosticata molto giustamente una trasferta difficile quella del Roselle contro l’Armando Picchi Livorno, data anche la posizione dei livornesi in piena zona play off. I ragazzi di Mister DE MASI, ben determinati e concentrati sulla gara hanno chiuso il match nei primi quindici minuti con una doppietta di Vincenzo VENTO, che si porta così a 14 realizzazioni, ed il sigillo del solito Matteo COSIMI. Sette goal nelle due gare di andata e ritorno, sono un bottino di tutto rispetto contro i labronici che puntavano in alto ma che hanno dovuto soccombere contro un Roselle ben attrezzato e che, dopo l’unica sconfitta in trasferta contro l’Asta, non ha più perso un colpo inanellando ben dieci risultati utili consecutivi con sette vittorie. La doppietta di VENTO proietta l’attaccante a quota 14 in classifica cannonieri, a ridosso di CECCARELLI della Pecciolese che tallona da vicino il bomber del Roselle, nonchè capocannoniere in carica, Federico ANGELINI. Un bel duello alla distanza tra attaccanti di razza che si contenderanno il titolo sul filo di lana. Ora tutto è proiettato sullo scontro diretto tra Roselle e Sporting Cecina sabato 27 Febbraio allo Stadio “Zecchini” del capoluogo, gentilmente concesso dal Grosseto F.C. .Le due contendenti al titolo si giocano il passaggio di categoria in una gara che si preannuncia frizzante tra le due migliori squadre del girone. Il Roselle ha a disposizione due risultati, mentre lo Sporting Cecina dovrebbe vincere per sperare in un eventuale passo falso dei termali nel prosieguo del campionato. Mister DE MASI spera nel recupero di qualche infortunato di spessore per mettere in campo la migliore formazione che necessita per affrontare il forte avversario.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news