Connect with us

Promozione

Il Manciano cade contro la Pecciolese:1 a 0 per i pisani

Published

on

PECCIOLESE-MANCIANO 1-0

MARCATORI: 15° st. Cionini

PECCIOLESE: Bulleri, Lupetti, Parentini, Citi, Recchi, Dell’Agnello, Ambra, Giannelli, Sammuri, Manfredi, Falorni. A disp.: Bacciarelli, Mazzantini, Panizzi, Lici, Lazzari, Galloppo, Cionini All.: Dell’Unto

MANCIANO: Sabatini, Raffaelli, Laghi, Margiacchi, Biribicchi, Innocenti, Scatena, Berna, Schiano, Paoloni, Chiaranda. A disp.: Fanteria,  Manini, Marconi, Giustacori, Contini All.: Renaioli

ARBITRO:  Didu sez. Aia Jesi

Assistenti: Bruzzi e Corsini sez. Aia Livorno

PECCIOLI. Nonostante una buona prestazione il Manciano di Renaioli perde lo scontro diretto contro i pisani della Pecciolese. Partono subito forte i maremmani nei primi minuti senza però creare grattacapi alla difesa avversaria. Con il passare dei minuti salgono di tono i padroni di casa che creano una certa pressione ai grossetani che comunque riescono a controllare bene.

Nella ripresa è ancora il Manciano a partire meglio e a sfiorare il goal con Schiano che non riesce nel tap in vincente dopo l’assiste di uno strepitoso Berna che in azione personale aveva saltato tre giocatori più il portiere.
Gol sbagliato gol subito è la dure legge del calcio che si materializza al 15° quando il neo entrato Cionini viene “perso” dai difensori biancorossi e su azione da angolo punisce Sabatini per la rete vittoria.
Gli ospiti non ci stanno e imbastiscono una veemente reazione che però non porta al goal del pareggio. Adesso la situazione in classifica si fa difficile e i play out sono quasi inevitabili.

 

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi