Promozione: il punto sul campionato, l’Albinia adesso ci crede. Bene il Fonteblanda

I giocatori dell'Albinia festeggiano a fine partita

Grosseto. Nella diciassettesima giornata di Promozione spicca la vittoria dell’Albinia che al Combi ha battuto 5-2 la capolista San Miniato Basso salendo al tredicesimo posto. Un risultato solo apparentemente sorprendente se si analizza quel che è accaduto in campo. I rossoblu hanno sicurmnte disputato la migliore gara della stagione ma questa impresa probabilmente non è casuale. Già a Livorno nel vittorioso incontro con la Pro la squadra allenata da due settimane da Carlo Minucci, aveva mostrato grinta e gioco.

La cosa si è ripetuta con la prima della classe messa in grande difficoltà dal primo all’ultimo minuto. Ottima anche la prova del Fonteblanda che al’Armenti non ha fallito l’appuntamento con la vittoria battendo il fanalino di coda Rosignano 3-0. Ma i gol sono giunti solo nella ripresa dopo che i labronici avevano giocato il primo tempo pensando solo a difendersi. Poi nella ripresa la squadra di Ripaldi è salita in cattedra andando a segno per tre volte. Tre punti importanti per i neroverdi, undicesimi alla pari con il Donoratico, ai confini della zona play out.

Infine, al Niccolai è finito in parità il derby fra Manciano e San Donato. Un risultato che accontenta più i bianco verdi di Cinelli che non l’undici lancianese, che ha fallito ancora una volta l’appuntamento con la prima vittoria casalinga stagionale. La squadra di Morello pur giocando per un’ora in superiorità numerica per l’espulsione del donatino Lupi, non è riuscita a concretizzare in gol il vantaggio numerico. Nella ripresa ci sono state le due reti: prima quella dei padroni di casa segnata da Gravina e poi quella del pareggio firmata da Angelini, terzo nela classifica marcatri con 11 gol e guidata dalla coppia Sciapi e Bonamici, rispettivamente del Fucecchio e del Cascina. Grande rimpianto lancianese rimane la traversa colpita a due minuti dal termine da Gravina. Manciano penultimo ma ancora in piena corsa per rimanere in categoria.

1 Comment
  1. Kekko Betti 3 anni ago
    Reply

    Gravina vieni alla colligiana ti aspettiamo
    Gradinata Nord

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news