Il punto sul campionato di Terza dopo il girone di andata. Braccagni campione d’inverno

Nella foto il Braccagni

Il Braccagni, pur riposando nell’ultima giornata del girone di andata, è campione d’inverno. Il team di Galeotti, partito a fari spenti, ma poi esploso a metà della prima fase del campionato, ha chiuso al comando il girone di andata con 4 punti di vantaggio sul Montiano. Trentasei punti in 14 incontri per i gialloverdi che hanno collezionato finora 11 vittorie e 3 pareggi, avendo il secondo miglior attacco dietro alla Nuova e la miglior difesa. Un ruolino di marcia potenzialmente da promozione, ma con i gialloverdi che, riposando nell’ultima giornata, non potranno permettersi calcoli di nessun tipo nel girone di ritorno, visto come il Montiano ed il Ribolla sono formazioni capaci di recuperare il gap. Il Montiano infatti, distante 4 punti dalla capolista, ha tutte le carte in regola per tornare al vertice del campionato. Bomber Sefa, dopo un avvio spumeggiante, sembra aver avuto un periodo no sotto il punto di vista realizzato. Il Montiano ne ha sofferto in termini di punti nelle ultime settimane, ma dietro il Ribolla non è stato capace di approfittarne. La squadra di Guscelli è forte ed attrezzata, ma necessita di un po’ più di esperienza in alcuni settori. Ad oggi comunque sembra che il campionato se lo giocheranno queste tre formazioni, dato che la Nuova Grosseto, seppur col miglior attacco, non ha dimostrato continuità. La rosa di Ciavattini è altalenante, e per vincere un campionato serve equilibrio. Probabile per la Nuova però un posto playoff da giocarsi con le altre pretendenti: San Quirico, Casottopescatori, Montorgiali e Orbetello Scalo potrebbero rientrare, mentre il Campagnatico dovrà credere davvero nelle proprie potenzialità per ambire ad un posto nella top 5.

1 Comment
  1. mezzolitro 3 anni ago
    Reply

    La cosa più ganza e’ che il Braccagni e’ messo bene nella coppa disciplina, cose mai viste…

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news