Albinia: un successo ricco di speranze per il 2017

Galgani intervista Picardi

Albinia. L’Albinia ha concluso il 2016 con una vittoria casalinga. L’1-0 con cui al Combi i rossoblu hanno superato il Rosignano è la seconda vittoria di questo campionato di Promozione che li vede penultimi quando manca una giornata ala fine de girone di andata che si giocherà  domenica 8 gennaio.
La formazione allenata da Picardi, però, è imbattuta da sei partite nelle quali ha ottenuto dieci punti (nelle prime otto ne aveva ottenuto uno) frutto di due successi e quatt
ro pareggi. E’ una stagione difficile, partita male anche se ora evitare la retrocessione sembra possibile anche evitando i play out. Fino al termine della stagione non ci sarà Sgherri, squalificato fino a luglio, mentre in gennaio è probabile il ritorno in campo di Luca Negrini. In dicembre sono arrivati cinque giocatori: Giuseppe Polizzotto, Filippo Serdino e Rejhan Kacka dal Roselle, Alessandro Pallassini dal Csl Soccer e il portiere diciottenne Lorenzo Beligni proveniente dalla Juniores del Grosseto. La squadra del presidente Vettori nelle 14 gare disputate ha ottenuto complessivamente 2 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte conquistando 11 punti, segnando 13 reti e subendone 23. Il miglior marcatore è Riccardo Coli con 6 reti segnate. Alla ripresa del campionato i rossoblu affronteranno in trasferta il Cascina.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news