Grifone, probabile l’arrivo di Iemmello

Segnatevi anche questo nome tra i possibili arrivi in biancorosso: Pietro Iemmello, catanzarese, nato il 6 marzo 1992, cresciuto nel fertile vivaio viola (insieme a tanti compagni di belle speranze come Camporese, Seferovic, Acosty, Matos, Agyei, Grifoni, Carraro, Seculin, ecc.) e allenato nella Primavera gigliata da Renato Buso. Attualmente Iemmello, di proprietà dello Spezia, è in prestito al Novara, dove non ha trovato spazio adeguato (4 presenze e 1 gol). Nei due anni precedenti, invece, ha giocato nella Pro Vercelli, in Prima Divisione e in B. Attaccante moderno, alto 184 cm. e di 76 kg. di peso, il ragazzo nelle giovanili della Fiorentina ha formato con Carraro (poi al Gavorrano) una coppia gol da circa 50 reti a stagione. Iemmello ha iniziato a giocare come prima punta, ma, come lui stesso si definisce, si tratta in realtà di una seconda punta che ama andare a cercare e a portare la palla. Ha giocato anche come attaccante di destra nel 4-3-3. Messosi in grande evidenza nel torneo di Carnevale 2011, Iemmello ha destato un’ottima impressione all’esordio tra i professionisti in maglia bianca vercellese in Prima Divisione, dove ha realizzato 8 reti in 31 presenze. In B, invece, la stagione con la Pro Vercelli non è stata esaltante (4 gol in 28 presenze) e, durante l’estate, come detto, c’è stato l’acquisto del suo cartellino da parte dello Spezia e il prestito al Novara. Il suo arrivo in biancorosso è dato per più che probabile.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW