Connect with us

Calcio

Bunker Barletta e il Grifone, in casa, fa 0 a 0

Published

on

GROSSETO (4-3-3) Lanni;  Formiconi (cap.), Burzigotti, Terigi, Legittimo;  Ricci (61′, Asante), Obodo, Bombagi (81′, Mancini); Ferretti, Giovio (61′, Montalto), Esposito

A disposizione: Maurantonio, Biraschi, Tedeschi, Gioè Allenatore: Antonello Cuccureddu

BARLETTA (4-3-3) Liverani; Cane, Camilleri (cap.), Di Bella, Cascione; Ferreira (84′, Zigon), Legras, Branzani; D’Errico, Ilari, Cicerelli

A disposizione: Vaccarecci, Guglielmi, Pellegrino, Caruso, La Forgia, Mastroroberti Allenatore: Nevio Orlandi

Arbitro: Pasquale Cangiano di Napoli

Assistenti: Alfonso Annunziata di Torre Annunziata e Roberta De Meo di Formia

Reti:

Ammoniti: 3′ Terigi, 52′ Cane (Barletta), 71′ Cascione (Barletta), 76′ Asante

Espulsi: 70′ Esposito per fallo di reazione.

Corner: 5-2 (p.t. 1-1)

Recupero: 1′ nel primo tempo e 4′ nel secondo.

Note: spettatori totali 915 (abbonati 429, paganti 486). Incasso totale € 9.173,49 (quota abbonati € 3.821,29; quota paganti: 5.352,20). Pomeriggio autunnale mite. Terreno totalmente ingiallito e in condizioni non ideali. Presenti 15-20 tifosi del Barletta.

Grosseto. Il Grosseto non riesce a regalarsi e a regalare ai propri tifosi tre punti natalizi che sarebbero stati meritatissimi, vista anche la pochezza dell’avversario arrivato oggi allo Zecchini. Tante occasioni sprecate, alcune parate miracolose di Liverani, un palo e, probabilmente, uno se non due rigori non concessi dal pessimo arbitro Cangiano di Napoli, il peggior fischietto visto quest’anno a Grosseto. Davvero un peccato, perché con la vittoria odierna la truppa di Cuccureddu sarebbe entrata di prepotenza nel gruppo play-off. Ora, però, speriamo che babbo Natale Camilli decida di regalare ciò che serve a questa formazione per fare il definitivo salto di qualità.

Grifone contratto Mister Orlandi, allenatore del Barletta, giunge in Maremma con una squadra orfana di alcuni big (come l’ex-Allegretti) e piena zeppa di ragazzi della Berretti. Nonostante ciò, 4-3-3 e voglia di dar battaglia al Grosseto reduce dall’impresa di Perugia in Coppa Italia. Lo stesso Cuccureddu sceglie il 4-3-3 mandando in campo dal primo minuto Ferretti. La partenza grossetana è di buon auspicio con tre buone opportunità nei primi 20’. Al 28’, invece, è la volta degli ospiti, che provano a colpire a sopresa col tiro di D’Errico dall’interno dell’area maremmana. Al 33’ e al 34’, poi, è ancora il turno del Grifone a rendersi pericoloso, soprattutto con Ferretti, che col suo rasoterra fa la barba al primo palo difeso da Liverani. Insomma, un Grosseto abbastanza propositivo, ma impreciso e ospiti affatto arrendevoli.

Esposito espulso, ma bunker Barletta Nel secondo tempo gli unionisti si gettano subito all’attacco nella speranza di sfondare finalmente il bunker pugliese, ma vuoi il palo, vuoi Liverani, vuoi la scarsa precisione degli attaccanti maremmani, resta il fatto che gli ospiti resistono. A scombinare tutti i piani di Cuccureddu, però, ci pensa Esposito che, al 71’, si fa espellere per uno sciocco fallo di reazione dopo il fallo subito da Cascione (poi ammonito). Da lì in avanti, paradossalmente, ospiti ancora più arroccati a difesa del pari e Grifone proteso in avanti, alla ricerca di una rete che sarebbe meritatissima. All’83’, poi, un probabile rigore su Montalto non viene rilevato e all’84’ Liverani compie un autentico miracolo su Formiconi, solo davanti a lui. Non bastano neppure 4’ di recupero finale (con altra super parata di Liverani su conclusione al sette di Mancini) per cambiare il risultato di 0 a 0, che è tutto fuorché una strenna natalizia per il Grosseto, grande con le grandi, ma piccolo con le piccole.

 

CRONACA DELLA PARTITA

PRIMO TEMPO

 

2′ Grifone vicino al vantaggio. Cross di Formiconi dalla destra e inserimento dalla sinistra di Bombagi. Il giocatore sardo, poi, sbaglia il colpo di testa da distanza ravvicinata e la sucessiva conclusione di un compagno termine fuori colpendo l’esterno della rete.

3′ Ammonito Terigi per fallo di mano.

13′ Ferretti spreca dall’interno dell’area barlettana.

20′ Uscita decisiva di Liverani sui piedi di Giovio. Risultato salvato.

28′ Il Barletta punge: girata in area di D’Errico. Fuori di poco.

33′ Mischia in area barlettana. Il colpo di testa di Burzigotti, però, ex di turno, è debole e la palla finisce tra le mani di Liverani.

34′ Staffilata rasoterra di Ferretti. Fuori di un soffio.

45′ Concesso 1′ di recupero.

 

SECONDO TEMPO

 

47′ Cross di Formiconi e colpo di testa di Ferretti in tuffo. Liverani para.

48′ Tiro di Ferretti mandato sulla traversa da una probabile deviazione di un difensore o del portiere.

49′ Il Grosseto invoca un rigore, ma il sig. Cangiano di Napoli lascia correre tra i fischi dello Zecchini.

52′ Ammonito Cane (Barletta).

54′ Grosseto due volte vicino al gol nella stessa azione dove una prima volta è miracoloso Liverani, poi Giovio spreca in rovesciata rubando il possibile tocco vincente a Ferretti.

58′ Tiro-cross di Ferretti bloccato dall’uscita provvidenziale di Liverani su Bombagi, pronto a colpire.

62′ Sugli sviluppi di un cross, colpo di testa di Terigi, che svetta su tutti, ma Liverani, ben appostato, para.

63′ Guizzo e tiro improvviso di Cicerelli. Palla sul fondo.

67′ Colpo di testa di Montalto a pochi metri dalla porta. Pallone di poco sopra la traversa.

71′ Grifone in dieci! Espulso Esposito per uno stupido fallo di reazione sul fallo subito da Cascione (poi ammonito).

76′ Ammonito Asante.

83′ Probabile rigore su Montalto.

84′ Miracolo di Liverani su Formiconi.

90′ Concessi 4′ di recupero.

90’+2′ Miracolo di Liverani su tiro di Mancini destinato al sette. Palla in corner.

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Conduce la trasmissione web Il lunedì del Grifone ed è il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x