Presentazione e pronostici dell’11° giornata di Prima Categoria: l’Albinia può allungare ancora, lo Scarlino ospita il Pienza

Nella foto il tecnico Michele Cinelli (di F.Linicchi - Maremmapress)

GROSSETO Si entra nella parte finale del girone di andata del girone F di Prima Categoria con la disputa dell’11° giornata di campionato. La capolista Albinia ha la possibilità di dare un’altra spallata nel suo cammino immacolato visto il big match che vede impegnate Scarlino e Pienza. I rossoblù però non devono sottovalutare l’impegno in trasferta contro il Ponte d’Arbia, squadra che non concede molto agli avversari e che in stagione ha già stoppato squadre importanti: se però Angelini e compagni inanellassero un altro bottino pieno, e lo Scarlino ottenesse un risultato positivo con la rivelazione Pienza, il vantaggio in classifica dell’Albinia toccherebbe un nuovo livello massimo. Siamo nel campo delle supposizioni, ma comunque la sfida di Scarlino dirà tanto in chiave playoff, soprattutto per i ragazzi di Cinelli che vogliono subito archiviare il ko di settimana scorsa. Un’altra sfida molto interessante è quella tra Massa Valpiana e Amiata, con i ragazzi di Cavaglioni che dovranno dimostrare di non aver perso smalto con questo stop forzato contro un’altra delle squadre più positive di questo inizio di annata. Al Maracanà va in scena blasone e storia con il ritorno della gara tra Argentario e Aurora Pitigliano: una sfida che rievoca tanti ricordi del passato, anche l’attenzione ora deve essere rivolta al presente con le due squadre a caccia di punti dopo lo zero fatto registrare nell’ultimo turno. Ed a tornare in campionato, dopo quello visto in Coppa, è anche il derby tra Manciano e Sorano, con i biancorossi alla ricerca di un equilibrio in una stagione in cui vogliono tornare protagonisti in campionato, mentre il team di Gaggi ha necessità di punti per riemergere dai bassifondi della classifica al pari del Caldana, atteso dallo scontro diretto di Chianciano. Chiudono il quadro i due incroci Fonte Belverde-Torrenieri, con i biancorossi di Marchi che cercano di rientrare nel giro che conta,  e Gracciano-San Miniato, con gli ospiti nettamente favoriti.

Il programma: Argentario-Aurora Pitigliano (arbitro Solito di Piombino), Fonte Belverde-Torrenieri (Spagnuolo di Siena), Gracciano-San Miniato (Marchi di Siena), Manciano-Sorano (Buttà di Siena), Massa Valpiana-Amiata (Pellegrini di Pisa), Ponte d’Arbia-Albinia (Luzaj del Valdarno), Scarlino-Pienza (Lubrano di Piombino), Virtus Chianciano-Caldana (Buduroi di Arezzo).

ARGENTARIO – AURORA PITIGLIANO  1X

 

FONTE BELVERDE – TORRENIERI  1X

 

GRACCIANO – SAN MINIATO X2

 

MANCIANO – SORANO 1X

 

MASSA VALPIANA – AMIATA 1X

 

PONTE D’ARBIA – ALBINIA X2

 

SCARLINO – PIENZA 1X

 

VIRTUS CHIANCIANO – CALDANA 1X

4 Comments
  1. Marko Zenere
    Marko Zenere 3 settimane ago
    Reply

    L Albania?🤔

  2. Marko Zenere
    Marko Zenere 3 settimane ago
    Reply

    L Albania?🤔

  3. Martinelli Ermanno
    Martinelli Ermanno 3 settimane ago
    Reply

    Grazie l’ALBANIA e’ forte !!

  4. Michele Marignoni
    Michele Marignoni 3 settimane ago
    Reply

    L’Albania facile il campionato di Prima lo vince comodo!!!!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW