ITC “Fossombroni”: al via il progetto “”Scuola, sport, benessere e tempo libero”

Nella foto un momento della lezione

Grosseto. E’ iniziato ieri al Fossombroni il progetto “Scuola, sport, benessere e tempo libero ” che coinvolgerà 80 studenti e 30 docenti e che avrà come obiettivo quello di trasferire i valori dello sport, educare, conoscere, agire, socializzare nella vita di tutti i giorni .
Il progetto prevedra l’ Organizzazione di eventi sportivi “Notte Bianca” e “Workshop Grosseto ISIS Sport” e si realizzerà individuando strumenti didattici motivazionali che possano fornire validi schemi di lavoro per la pianificazione delle attività di insegnamento e di studio per le proprie discipline
L’Active learnig sarà una delle metodologie utilizzate per coinvolgere più direttamente gli studenti nel processo di apprendimento.
Educare vuol dire aiutare l’altro a venire fuori, a manifestarsi, a realizzarsi secondo le sue potenzialità. Ogni persona ha un potenziale innato ed acquisito che può manifestarsi: occorre aiutare la persona, il ragazzo, il bambino a realizzarlo. E’ questo il senso più autentico di ogni relazione educativa. Aiutare l’altro ad aiutarsi da sé. Significa che la condizione di aiuto può essere autentica, se teniamo in considerazione i tempi di crescita di ogni persona. Rispettare l’altro e il suo essere persona che diviene nel tempo. L’educazione non ha fretta, è un tempo di attesa e non di pretesa. In educazione è bandita la fretta. La fretta è la più grande rinuncia in educazione.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news