Giovanissimi regionale, sconfitta per l’Invictasauro per 2 a 1

Giovanissimi regionali Invictasauro 2019/2010

INVICTASAURO-MAZZOLA VALDARBIA 1-2
INVICTASAURO: Rosi, Mazzocco, Gatti, Lonzi, Ferri, Criscuolo, Fedi, Fabbrucci, Camarri, Alasia, Momini A disposizione:Bonta, Bartolomei, Arzilli, Batzu, Dani, Cenni, Cerbone, Ferri All.: Rosini
MAZZOLA VALDARBIA: Andreini, Barbetti, Belsanti, Brogi, Castelli, Cattichi, Debolini, Forni, Gambacorta, Gennai, Masiero A disposizione: Milanesi, Picchi, Provvedi, Pucci, Scaccia, Tozzi, Zeppi

Grosseto. Debutto interno per l’Invictasauro nel campionato giovanissimi regionali. Dopo aver pareggiato la prima partita contro il Forcoli Valdera si trovano nuovamente di fronte ad una squadra ostica il Mazzola Valdarbia.
Parte subito forte il Mazzola Valdarbia, che al 4′ va in vantaggio. Cattich ruba palla che serve Picchi il quale con un cross perfetto manda in rete Pucci. Al 10′ errore difensivo di Ferri che favorisce Picchi che a botta sicura calcia in porta, ma è bravissimo l’estremo difensore grossetano a deviare in angolo. Capovolgimento di fronte, Alasia percorre tre quarti di campo palla al piede fino ad arrivare in area dove calcia con potenza ma Masiero blocca. Al 25′ è proprio da un errore in fase di disimpegno del portiere senese che nasce una ghiotta occasione per l’Invictasauro, ma il tiro di Fedi, a porta sguarnita, esce di fuori. Al 28′ calcio di punizione per il Mazzola Valdarbia. Batte Cattich, la difesa respinge sui piedi di Andreini che, sottoporta, calcia incredibilmente fuori. Al 30′ l’Invictasauro si riaffaccia dalle parti del portiere senese. Scambio Alasia Fedi che serve in profondità Mazzocco il quale scarica nuovamente per Fedi che va al tiro, uscendo di poco. Passa un minuto ed Alasia, dopo essersi portato a spasso due difensori serve a Momini un pallone interessante il quale calcia alto. Al 34′ palla filtrante di Fedi per Alasia che entra in area velocemente e insacca alle spalle dell’incolpevole Masiero. La squadra grossetana prende fiducia e allo scadere va vicino al vantaggio ma l’ottimo portiere bianco – celeste (per l’occasione grigio n.d.r.) neutralizza. Si va al riposo con il risultato di 1 a 1.

Il Mazzola Valdarbia inizia il secondo tempo con tre sostituzioni: escono Tozzi, Castelli e Belsanti ed entrano rispettivamente Zeppi, Provvedi e Scaccia. Al 9′ altro cambio per il Mazzola Valdarbia, esce Debolini ed entra Forni. Al 10′ punizione dalle tre quarti per l’Invictasauro battuta da Fabbrucci, Ferri colpisce di testa che serve Criscuolo che a sua volta di testa insacca. Nemmeno il tempo di esultare che l’arbitro Cappelli (buona la sua condotta di gara) annulla per fuorigioco. I senesi battono immediatamente il calcio di punizione cercando di sorprendere gli avversari. Palla al numero 10 Cattich che semina il panico tra gli avversari andando al tiro che esce fuori di poco. Al 14′ primo cambio per i padroni di casa: esce Momini ed entra Arzilli. Al 15′ dopo un batti e ribatti in area la palla arriva a Cattich che calcia in porta superando l’incolpevole Rosi. Vantaggio meritato quello del Mazzola Valdarbia che stava cercando in tutti i modi la vittoria pressando la formazione del presidente Brogelli. Altra girandola di cambi per la formazione senese; escono Pucci e Picchi ed entrano Brogi e Gambacorta.

Al 22′ punizione per gli ospiti. Batte Milanesi direttamente in area, deviazione di un difensore grossetano e la palla colpisce il palo. Altro palo colpito dopo appena un minuto da Cattich con un bel tiro, dove sulla respinta sopraggiunge il nuovo entrato Forni che insacca, ma l’arbitro annulla giustamente per fuorigioco. Al 24′ altra bella azione del Mazzola Valdarbia, Zeppi percorre tutta la fascia laterale crossa in mezzo all’area dove il tiro di Forni impatta sulla traversa. Si arriva al 30′ e Mr Rosini richiama in panchina Gatti per Batzu. 5′ minuti dopo altri due cambi per l’Invictasauro che sta cercando in tutti i modi di equilibrare la partita; escono Camarri e Ferri ed entrano Cerbone e Cenni. Alternanza anche per il Mazzola Valdarbia che sostituisce il portiere Masiero per Gennai. Si arriva allo scadere che sancisce il successo del Mazzola Valdarbia sull’Invictasauro per 2 a 1. Come detto in precedenza, dopo la pausa tra il primo ed il secondo tempo, la squadra senese è entrata in campo più convinta e desiderosa di fare risultato.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news