La terza giornata del campionato di Eccellenza.

Molinari festeggiato da Zagaglioni e mister Miano (alle sue spalle) dopo il gol del 3 a 1
Grosseto. La terza giornata di campionato del girone A di Eccellenza Toscana inizia di sabato con l’anticipo delle 17,30 in cui il Grosseto è impegnato in quel di Castelnuovo in Garfagnana; con i suoi tre punti in due partite la squadra di casa occupa le posizioni mediane della classifica (se a questo punto la classifica ha un senso), ma la storia ci racconta come il Castelnuovo, in particolar modo tra le mura amiche, sia avversario particolarmente ostico. Ancora scotta ai tifosi maremmani il 5 a 1 subito una ventina scarsa di anni fa (inizio dell’era Camilli) proprio nella cittadina della lucchesia, e qualcuno vede in questo match anche una sorta di riscossa rispetto proprio a quella sconfitta. Il Grosseto, dal canto suo, si ritrova in testa alla classifica in compagnia del Montignoso (prossimo avversario dei biancorossi allo Zecchini), con un inizio che meglio non si poteva sperare, anche in considerazione di una preparazione ancora non completata, ma con il fardello di dover continuare su quella strada, fardello imposto dalla sua storia e da una categoria in cui il Grosseto è considerato solo di passaggio.
Il resto della giornata propone Atletico Cenaia-San Miniato Basso con gli ospiti partiti decisamente male e non disposti a subire la terza sconfitta su tre partite che potrebbe aprire anzitempo una crisi in società; incontro tra squadre appaiate in classifica quello in programma tra Castelfiorentino e Pro Livorno che potrebbe rappresentare una sorta di spareggio per decretare una supremazia di inizio campionato; sembra invece non avere già storia la sfida tra Cuoiopelli e Camaiore con i padroni di casa a 4 punti e il Camaiore ancora a zero e con la peggior difesa (6 reti subite) e la conseguente peggior differenza reti (-5 in virtu di una rete segnata).
Si prosegue con l’altra capolista, il Montignoso, ospitare l’atletico Piombino, reduce dalla vittoria di domenica scorsa che gli hanno portato i primi tre punti della stagione; Pontebuggianese e Valdinievole Montecatini si affronteranno partendo dalla perfetta parità, visto che hanno entrambe 3 punti, frutto di una vittoria e di una sconfitta; in San Marco Avenza-Sporting Cecina troviamo i padroni di casa in difficoltà, ancora a zero punti, mentre gli ospiti, forse sulla carta più accreditati, viaggiano a tre come la maggior parte delle squadre.
A completamento del calendario della 3a giornata abbiamo il Vorno, comunque nonostante l’ultima sconfitta allo Zecchini, la vera sorpresa di questo inizio stagione, affrontare il Fucecchi, anche lui, nei pronostici, protagonista assoluto della parte alta di questo campionato. 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW