Terza gara dei triangolari di Coppa Toscana di Prima Categoria: sette grossetane possono ancora sperare

Nella foto Coppi in azione

GROSSETO- Turno conclusivo dei quattro triangolari di Coppa Toscana di Prima Categoria che vedono impegnate le squadre grossetane: cinque le squadre che scenderanno in campo e tutte con chance di passare alla fase successiva. Per il Monterotondo il compito non è certo dei più facili: i rossoverdi, dopo il pari di Saline, devono battere il Castelnuovo Val Di Cecina con almeno tre gol di scarto per strappare il pass proprio al Saline, vincente per 3 a 0 contro il team di Ballerini, ex tecnico proprio dei rossoverdi. Castiglionese-Venturina è, invece, un vero e proprio spareggio, visto che entrambe hanno battuto per 1 a 0 il Caldana: in caso di parità, sarebbe il sorteggio a determinare la vincente del raggruppamento. Più complessa la situazione degli altri due gironi: in Fonteblanda-Argentario chi vince passa il turno, ma i padroni di casa, in caso di pareggio con gol, supererebbero ugualmente il triangolare in virtù del numero di gol segnati. L’unica possibilità di passaggio del turno per la terza squadra, ovvero l’Alberese sarebbe, tramite sorteggio, sol in caso di pareggio per 0 a 0 in questa partita. Nell’ultimo raggruppamento, invece, è il Castell’Azzara ad avere maggiori possibilità: la truppa di Baffetti ha a disposizione due risultati su tre per strappare il pass, ma, in caso di sconfitta, la differenza reti premierebbe la terza squadra in ballo, ovvero la Neania Casteldelpiano.

 

MONTEROTONDO – CASTELNUOVO VAL DI CECINA (h.17:30) 1X

CASTIGLIONESE – VENTURINA 1X

FONTEBLANDA – ARGENTARIO 1X

MONTALCINO – CASTELL’AZZARA (h.20:00) X2

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW