Il Manciano inciampa sulla viola. 2 a 0 per il Certaldo

CERTALDO: Nigi, Bandisni St., Bartali, Mori, Pampalone, Martinovic, Rullari, Gallerini, Latini, Tirinnanzi, Conforti. A. dosp.: Balici, Bandini S., Kamberaj, Rosi, Livi, Tani. Messeri. All. Deri

MANCIANO: Sabatini, Contini, Laghi M., Nargiacchi, Lupi, Verde, Mobili, Biribicchi F., Marconi, Carletti, Menci. A disp.: Fanteria, Amadio, Laghi F., Berna, Raffaelli, Giustacori, Biribicchi Fr. All. Renaioli

Marcatori: 5° pt. 24° st. Mori

CERTALDO. Il Certaldo batte 2 a 0 un Manciano che non ha convinto rispetto alle precedenti uscite. A dir la verità anche i padroni di casa non hanno mostrato grande qualità nel gioco, ma a risolvere la partita ci ha pensato un immenso Mori, autore di una pregevole doppietta.

Il primo goal che spezza l’equilibrio arriva al 5° minuto di gioco, dopo una disattenzione della difesa ospite. Mancianesi che non si abbattono e cercano di riportarsi in parità, ma pare non aver la forza di superare l’ostacolo viola. La partita ristagna a centrocampo, con le occasioni che si hanno con il contagocce.

Nella ripresa mister Renaioli inserisce Berna che rende più vivace la manovra degli ospiti, prima con una conclusione ben respinta da Nigi, poi con un altro tiro che non inquadrava la porta.
Quando magari ci si aspetta pari, arriva il goal del definitivo 2 a 0 sempre con Mori dopo che gli ospiti perdevano ingenuamente una palla che si rileverà letale.

Per mister Renaioli una settimana dove dovrà lavorare soprattutto a livello psicologico più che fisico, visto gli errori banali compiuti oggi.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news