Confermato l’addio di Cari e del suo staff. No di Gagliarducci

logo Fc Grosseto - particolare

Grosseto Era solo questione di ore e, puntuale, è arrivata la rescissione dello staff tecnico, al quale si è unita quella del preparatore atletico Parabita. In realtà, per motivi, diciamo tecnici, è stato deciso che si tratta di un “esonero concordato”, come riportato sul sito ufficiale biancorosso. <<La decisione>>, si legge, <<è stata maturata su richiesta dello stesso staff, in quanto sono a loro parere, venuti a mancare presupposti per proseguire il lavoro>>. Il club biancorosso, poi, ha smentito “rinunce” da parte di giocatori tesserati, ma, anche in questo caso vedremo cosa può succedere.

Per quello che riguarda il nuovo tecnico, invece, c’è da registrare il “no” di Gagliarducci, che non ha trovato soddisfacente la proposta ricevuta. Tra i nomi contattati, poi, c’è anche quello dell’ex-tecnico biancorosso Presicci (vice di Stringara sotto la presidenza Camilli, in Lega Pro).

8 Comments
  1. Buttero 70 3 anni ago
    Reply

    Strano che rifiutino la panchina del Grosseto…!
    Alla fine l’allenatore sarà Crea, tanto gli allievi nemmeno li faranno…

  2. Sesto 3 anni ago
    Reply

    I signori Cari e Gagliarducci a quanto ne so non sono, con tutto il rispetto, Mourinho e Guardiola : se preferiscono starsene alla larga, qualcosa vorrà pur dire. Suona, per essere espliciti, come un vero e proprio de profundis.

    • Fabio 3 anni ago
      Reply

      Ovvia alla fine mi arrendo. Sesto, stavolta mi tocca darti ragione!!
      È triste, ma è così! Non fraintendere, la tristezza sta non nel darti ragione, ma nel capire che stavolta pare davvero finita!

      • Grifo65 3 anni ago
        Reply

        Noe Fabiolino! non c’hai capito nulla! ora inizia tutto.

  3. alborensis 3 anni ago
    Reply

    Il problema mi pare è che…Chi può scappa!
    Inutile recriminare sull’amministrazione, cosa cavolo poteva fare? Buttare fuori Pincione con la forza?!?!

    • Grifo65 3 anni ago
      Reply

      Pincione rimane ha detto che paga.

  4. Rampante 3 anni ago
    Reply

    Quelli che mollano alle prime difficoltà possono accomodarsi altrove, no problem.

    • Grifo65 3 anni ago
      Reply

      Prime difficoltà?

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news