Terza categoria, 16 società per il prossimo anno. Ma quante incognite…

Sedici formazioni, ma anche due o tre punti interrogativi. La prossima Terza categoria grossetana ad oggi vedrebbe 16 formazioni ai nastri di partenza. Salutate Sauro e Ribolla, promosse in Seconda, e accolte Braccagni, Porto Ercole, Rispescia e Santa Fiora retrocesse dalla Seconda categoria, ad oggi ci sono molte incognite sul futuro di alcune squadre della provincia. In primis l’Albegna: la società scansanese, che nelle ultime giornate del campionato non si è presentata, secondo alcune voci scomparirà dal calcio dopo nemmeno un anno. L’Atletico Grosseto dovrà invece risolvere la questione relativa all’impianto sportivo, e la società dovrà valutare se fare ancora la categoria o concentrarsi solo sul settore giovanile. A Braccagni altri dubbi. I gialloverdi hanno faticato a concludere la stagione, non presentandosi all’ultima giornata, e anche in questo caso la società dovrà valutare se portare avanti solo le giovanili o fare ancora la Terza categoria. In casa Invicta resta da capire il futuro, vista la collaborazione col Sauro, che porterà di sicuro a cambiamenti anche per la prima squadra. Per il resto dovrebbero proseguire tutte le altre società di quest’anno, a meno di ripescaggi o nuove iscrizioni.

ALBEGNA?

ATLETICO GROSSETO?

ALDOBRANDESCA

BATIGNANO

BRACCAGNI?

CAMPAGNATICO

CIVITELLA

INVICTA ?

MARINA

PORTO ERCOLE

REAL CASTIGLIONE

REAL MONTEROTONDO

ROCCASTRADA

RISPESCIA

SANTA FIORA

STICCIANO

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW