Angelini si gode la festa: “Giusto coronamento della stagione. Abbiamo dimostrato di voler sempre giocare a pallone”

Intervista a Riccardo Angelini, tecnico del Ribolla, dopo la vittoria dei playoff di Terza categoria. 

Allora mister, c’è una dedica per questa vittoria dei playoff?

Questa vittoria la dedico alla mia famiglia che mi è stata vicina durante quest’anno, ai miei amici e primi sostenitori, a tutti quelli che mi conoscono e mi vogliono bene, ed a tutta la squadra, che si è meritato questo traguardo. Ma anche la società che ha creduto in me sin dall’inizio, e tutte le persone che ci sono dietro, ma che non vengono mai citate, come Roberto, Beppe, Alessandro, Paolo, Luca”.

Pensa che sia stato il giusto epilogo per la vostra stagione?

“Penso che sia giusto aver fatto la finale dei playoff con la squadra che ci ha creduto fino in fondo più di tutte insieme a noi anche per vincere il campionato. E credo per quanto visto durante tutta la stagione, e nella partita in specifico la finale, che sia il giusto coronamento per una squadra che ha dimostrato di voler giocare a pallone, che ha cercato di mettere in pratica un calcio differente da quello che si vede di solito in Terza categoria, e che credo come abbiamo fatto nella finale di esserci riusciti”.

Ha già parlato con la società per il futuro?

“In settimana devo incontrare la società per mettersi d’accordo per i piani futuri, non credo ci siano problemi, sono stato bene quest’anno con una società presente in ogni allenamento, partita e post partita per discutere su tutti gli argomenti che in una stagione vai ad incontrare. Detto questo, non si sa mai”.

1 Comment
  1. Ammiratore 3 mesi ago
    Reply

    Ringrazia pippo che ti ha tenuto il gruppo e fatto la differenza quando l hai fatto giocare

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news