Roselle e San Donato non tirano i remi in barca, Manciano vuole la salvezza

Nella foto Atudorei

Il campionato di Promozione è giunto al suo ultimo atto e, dopo aver regalato la gioia più grande al Roselle e la salvezza al San Donato, deve ancora emettere il proprio verdetto sul Manciano. Ce la farà la squadra di Renaioli a battere l’Armando Picchi, che non può contare sull’esperto Charles Ferretti, ed a salvarsi?

I biancorossi saranno privi di Margiacchi e Atudorei, fermati dal giudice sportivo, ma contro la compagine labronica recuperano Paolini e devono andare senza indugio a conquistare un successo pieno. Un eventuale risultato diverso scatenerebbe una serie di calcoli che nessuno in casa mancianese vuole fare: meglio un successo, anche striminzito, che tagli la testa al toro.

San Donato e Roselle sono ormai tranquille sulle rispettive spiagge, ma vogliono onorare fino in fondo il campionato senza concedere sconti agli avversari. L’undici di Cinelli va in trasferta a Volterra ed il club termale ospita sul proprio campo il San Miniato Basso: anche se siamo ormai a fine stagione, l’impressione è che la battaglia non mancherà.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news