Romani (ds dell’Amiata): “Rispetto per la Marsiliana, sarà partita vera”

Nella foto il portiere del Sant'Andrea, Raffaele Ferioli

ABBADIA. Sale la tensione in casa Amiata alla previgilia del match che vale la stagione contro la Marsiliana di Anselmi.
Ricordiamo che alla compagine di mister Savelli basta non perdere per aggiudicarsi il titolo, ma prima ci sarà da uscire indenni dal campo dei giallorossi.

Allora Romani è pronto per l’ultima sfida?

“Credo proprio di si. La tensione sale ed è salita dalle ultime giornate. Credetemi che nonostante le vittorie non sono riuscito neanche a festeggiare, vogliamo raggiungere il traguardo adesso”.

Un traguardo che è alla portata di mano…

“Si e no. Da una parte, vista la nostra rosa molto giovane, abbiamo dimostrato in alcune occasioni di avere il classico “Braccino”, dall’altra però abbiamo i numeri dalla nostra parte avendo perduto un solo incontro su 39 partite disputate”

Ritrovate proprio la Marsiliana che nel match di andata si ritirò dal campo dopo l’infortunio al proprio giocatore con la conseguente partita persa a tavolino…

“Eravamo in una situazione di imbarazzo. Ho capito in quei momenti i nostri avversari che non volevano continuare viste le condizioni del proprio compagno di squadra, ma non potevamo farci più di tanto noi…”

Si aspettava di aver la possibilità di vincere il campionato?

“Sinceramente no. Ci sono squadre come lo stesso Pitigliano, ma soprattutto il Santa Fiora che sulla carta sono molto  più complete di noi e specialmente i rossoverdi sono mancati nei momenti cruciali della stagione”

Un pronostico per domenica?

“Dico solo che basta non perdere…”

9 Comments
  1. romani 3 anni ago
    Reply

    vorrei fare una precisazione non sono il presidente ma il direttore sportivo

    • gruppo ziru 3 anni ago
      Reply

      Domenica non ci vogliamo nemmeno pensare ad una sconfitta.noi del gruppo Ziru saremo tantissimi,quindi sara’come se giocassimo in casa.ovvio con tutte l scenografie che di solito si fanno solo ad abbadia,Forza Amiata E’ BASTA.

      • gruppo ziru 3 anni ago
        Reply

        IL gruppo Ziru fa tanti auguri allo sfortunato Alessio Magini x una pronta guarigione.

        • l'esperto 3 anni ago
          Reply

          Io penso che nel calcio contano tanto le motivazioni e L’amiata ce ne ha da vendere.e la Marsiliana? che motivazioni potrebbe avere che ‘e gia salva da tempo.sarebbe solo 1 dispetto o mi sbaglio.

          • gruppo ziru 3 anni ago

            Si ricorda che Domenica 24 aprile in occasione della Trasferta della Marsiliana,la partensa e’ fissata alle ore 13,15 davanti Allo Stadio.

          • neutrale 3 anni ago

            A parte i valori tecnici lo dice la classifica.ma come diceva prima l’esperto,io penso che le motivazioni in questo caso siino fondamentali.

          • amici di Zanzi 3 anni ago

            Vogliamo fare 1 grosso in bocca al lupo a Zanzara l’unico o quasi Ultras rimasti in circolazione,Forza Zanzi quasi fatta saluti da un gruppo di ammiratori.

  2. matteo 3 anni ago
    Reply

    Vi ricordo lazio inter del 2002 le motivazione ne aveva l’ inter e poi com’ è finita chiedete agli interisti

  3. luis 3 anni ago
    Reply

    Zanzara tranquillo domenica non canti più te e il tuo gruppetto passa da pitigliano dopo che brindiamo si ma allp spareggio zzzzzz zzzzzz zzzzz non pungi

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news