Volley femminile, Prima Divisione: le Vigilesse ospitano il Vicarello con l’obiettivo di vincere anche in ottica play-off

Vigili del Fuoco Grosseto

Grosseto <<Il Vicarello è una squadra giovane, ma molto tosta>> commenta alla vigilia della gara, coach Simone Canapicchi allenatore dei Vigili del Fuco di Grosseto che per la diciottesima giornata del campionato di Prima Divisione femminile vede il sestetto biancorosso prepararsi a ricevere la visita alle ore 20,30 nella palestra di Via Carnicelli della polisportiva di Collesalvetti. La squadra avversaria non ha elementi di spicco, ma è una formazione che non si arrende mai. <<Dobbiamo sperare di fare noi il gioco>> aggiunge ancora l’allenatore maremmano <<In modo regolare e approfittare di un qualsiasi calo di rendimento dei nostri avversari durante la gara come è accaduto contro Pisa. Ma soprattutto, non dobbiamo mai mollare. Non dimentichiamo che sabato scorso il Vicarello ha fatto tre a due con il Cascina e questo dimostra che non è l’ultima arrivata. Se gli dai modo di rimanere in partita è capace di metterti in difficoltà in qualunque momento. Per questo dovremo fermarli subito, perché se si entusiasmano per noi sarà difficile. Le livornesi ci tengono a fare bene. Giocano contro una squadra di prima fascia e non vedono che arrivi il momento per metterti in difficoltà. Sono anche più motivate sotto questo punto di vista>>. La squadra maremmana sta attraversando un buon momento di forma, che si riflette anche sui risultati che hanno portato le biancorosse fino alla quarta posizione con trentacinque punti. Meglio di loro hanno fatto soltanto la Pallavolo San Bartolomeo di Capannoli che precede le grossetane di una lunghezza, il Cascina di quattro e la capolista La Perla di Pisa che ha distanziato tutte le altre a quota 41 punti. Ora però siamo entrati nella fase cruciale della stagione. Un successo o una sconfitta possono far perdere o guadagnare posizioni importanti per giocare i play off. Per questo anche il match di questa settimana è fondamentale per il futuro del sestetto allenato da coach Simone Canapicchi che non può permettersi di fare passi falsi

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news