Berretti: le maremmane non vanno oltre il pareggio

Si risolve in un pareggio senza goal per il Gavorrano la trasferta in terra pisana; nonostante un secondo tempo arrembante, infatti, i minerari non sono riusciti a trafiggere la porta neroazzurra e la partita non si è mai schiodata dallo 0-0 iniziale.

Questo pareggio è un risultato deludente per i maremmani che speravano di superare il team di Amoroso, ma hanno dovuto fare i conti con la sfortuna che ha impedito a Scozzafava, Petri e Fabbri di finalizzare le succulente occasioni capitate nel corso del match.

I primi 45 minuti gavorranesi non sono stati una passeggiata nel tepore primaverile: la squadra è apparsa adagiata su se stessa ed ha sofferto la grinta dei pisani che speravano di bissare il risultato positivo di una settimana fa contro i romagnoli del Bellaria.

Al ritorno in campo dagli spogliatoi, però, il club delle colline metallifere è sembrato rigenerato rispetto alla prima frazione di gioco ed in grado di portare a casa il bottino pieno. A conti fatti, così non è stato per Luzzetti ed i suoi ragazzi; anche a causa di un attacco generoso, ma poco incisivo.

Le assenze di Panelli e di Cretella, convocato da Cacitti in prima squadra, si sono fatte sentire in maniera pesante e per il Gavorrano il bicchiere è rimasto pieno a metà. Il prossimo fine settimana arriverà in Maremma il San Marino, che ha perso contro il Prato: l’undici minerario ha già il mirino puntato su una sfida che non potrà risolversi in una débacle.

Non va oltre lo 0-0 anche il Grosseto in trasferta contro il Rimini. Nel primo tempo, i romagnoli si sono resi pericolosì, ma il Grosseto è riuscito a respingere gli attacchi con il portiere unionista Napoli che ha salvato il risultato in un paio di occasioni.

Nel secondo tempo, i torellini hanno reagito mostrando una buona dose di carattere; nonostante la formazione rimaneggiata, infatti, il club unionista ha saputo impensierire gli avversari a più riprese con Fanciulli. Prestazione positiva per tutta la squadra nella ripresa, con Adami particolarmente ispirato e Napoli ancora in bella evidenza. Lo 0-0 con cui si è chiusa la partita, a conti fatti, sembra rispecchiare in maniera adeguata i valori espressi sul terreno di gioco.

Rimini-Grosseto 0-0

Rimini: Valentini, Moretti, Salvi, Gandini, Ronchi, Bonacini, Berardi, De Rose, Bussaglia, Palazzi, Zaytarchuk. A disp. Moretta, Tofani, Scalbi, Selita, Indelicato, Montebelli. All. Selighini

Grosseto: Napoli, Adami, Ricci, Fratini, Bernardini, Tognoni, De Frenza, Ziani, Bigliazzi, Fanciulli, Cipriani. A disp. Pini, Tostelli, Parisi. All. Picardi

Arbitro: Frontali di Lugo
Assistenti: Ballardini, Capretta

Marcatori:

Pisa-Gavorrano 0-0

Pisa: Casini, Marchetti, G. Camero, Marcon, Mattioli, Cava, Fedoryshyn, Caciagli, Muca, Brillanti, Chiaramonti. A disp. Pardini, Torcigliani, Passaglia, F. Camero, Agostini. All. Amoroso.

Gavorrano: Grossi, Di Fiore, Carducci, Borrelli, Zaccariello, Balestracci, Colorno, Periccioli, Petri, Fabbri, Scozzafava. A disp. Pisani, Poggi, Tani, Cagneschi, Paladini, Costantini, Fiori. All. Luzzetti

Arbitro: Bertini di Lucca
Assistenti: Corsini, Angioli

Marcatori:

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news