Connect with us

Inchieste

Caso Sagre: ritorna la diatriba società sportive-ristoratori

Published

on

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
2 Comments

Commenti

2 risposte a “Caso Sagre: ritorna la diatriba società sportive-ristoratori”

  1. frate indovino ha detto:

    Bravo chi ha scritto questo articolo, sono falsità. Le sagre portano gente ai ristoranti. Basta, vai a vedere, caro Cerciello, quando c’è una sagra se il ristorante accanto è vuoto o è pieno. Se vuoi ti faccio i nomi delle sagre e dei ristoranti accanto. Mi auguro che quello che è nella bozza del Regolamento venga totalmente stralciato. Mi auguro che l’assessore Borghi, grande uomo di sport per tutto ciò che sta facendo, non cada in questa trappola, solamente politica, oppure vedremo chiudere molte o tutte le società.

  2. frate indovino ha detto:

    ancora nel tirreno si parla di sagre, ancora non si è capito che c’è una legge di stato IL SIGNOR Monti è incostituzionalmente impossibile applicare riduzioni essendoci una legge di stato legge 9 febbraio 2012n 5 disposizioni semplificazionii, incredibile, tutte le sagre che hanno avuto delle riduzioni di giorni, il comune ha agito in modo incostituzionalee penale rivolgetevi ad un avvocato e vedrete, il decreto si trova in gazzetta ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi