Giocagin Uisp, grande successo a Castiglione della Pescaia

Castiglione della Pescaia ha fatto festa con il Giocagin. Pattinaggio, danza e ginnastica per la classica manifestazione di solidarietà targata Uisp. Che, anche quest’anno, ha raggiunto il suo obiettivo: sul palco del Casa Mora trecento persone, che si sono divertite applaudendo i partecipanti. Grazie a loro sono stati raccolti 1.100 euro che contribuiranno alla costruzione di un impianto polivalente nella città di Deddeh,  nel nord del Libano. Qui negli ultimi due anni sono stati accolti tantissimi bambini, fuggiti dalla vicina Siria. Quasi duecento giovanissimi atleti hanno animato il pomeriggio di Castiglione: si è partiti con il pattinaggio della Libertas Grosseto, poi la capoeira della Lsc Capoeira Heranca Italia, la ginnastica Artistica dell’Asd Artistica Grosseto, della Zenzero Club e della Polisportiva Barbanella Uno. E ancora la ginnastica ritmica della Ginnastica Grifone, la danza dell’Area 42, l’hip hop della Freakes Hip Hop School. Particolarmente significative sia la sfilata iniziale, sia quella finale, sia l’esibizione agli anelli del quasi 77enne Vittorio Valvo, vero esempio di sport per tutti.

“Alla somma raccolta – ricorda Sergio Perugini, vicepresidente Uisp di Grosseto e responsabile della manifestazione – dobbiamo anche aggiungere un contributo offerto dal Comune di Castiglione della Pescaia, che oltre al patrocinio ha mostrato ulteriore generosità”. “Per la Uisp – aggiunge Perugini – Giocagin è una delle kermesse più importanti, quella che dà inizio anche alla stagione dei grandi eventi, che vedrà il comitato in campo per tutta la primavera”.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news