Iacopo Tonelli: “Per la salvezza è dura, ma l’Atlante ci crede. Difficile scontrarsi con realtà più grandi di noi”

Calcio a 5 Atlante

Grosseto. Iacopo Tonelli, presidente di un Atlante Grosseto che dopo il bel successo contro il Gisinti Pistoia, crede sempre più in una salvezza che fino a poche settimane fa pensava irraggiungibile.

Iacopo che difficoltà avete avuto quest’anno con una partenza così a rilento?

“Purtroppo come più volte ho detto, questa categoria è eccessiva per noi sotto tutti i punti di vista. Economicamente in primis, ma anche sotto il punto di vista organizzativo e strutturale. Ci scontriamo con realtà molto più  forti di noi e ogni anno è necessario un miracolo per mantenere la categoria. Quest’anno abbiamo cambiato molto in estate e con una squadra cosi’ giovane era preventivabile un campionato di sofferenza. Nel mercato invernale abbiamo aggiustato alcune cose, ma la lotta sarà durissima fino all’ultima giornata.”

Condividi con me l’idea che Alex sia l’uomo squadra del momento?

“Alex ha le chiavi del nostro progetto tecnico. E’ il Capitano della prima squadra ,allenatore dell’Under 19 e della squadra femminile. Deve essere l’elemento di raccordo tra le nostre formazioni e lo sta facendo benissimo. Va considerato che Alex è un classe 1993 ed ha responsabilità e mansioni che spesso gestiscono i giocatori con esperienza di anni e anni.”

Quest’anno state andando benissimo anche con la formazione under 18 saranno questi giovani il futuro dell’Atlante?

“L’under 19 è seconda e sta volando anche in Coppa Italia , gli allievi e le ragazze lottano per i play off. siamo davvero orgogliosi di cio’ che stiamo facendo con loro. Ovvio che il risultato della prima squadra è quello che salta subito all’occhio ,ma nella valutazione di una stagione vanno considerate tantissime altre cose come la cresicta del settore giovanile e l’inizio di nuove attività come quella del femminile. E su questo la stagione è super positiva. Proveremo a salvarci in Serie A2 per rendere la stagione positiva sotto tutti i punti di vista.”

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news