Il punto dopo la 17° giornata in Prima Categoria: Aurora, ora devi provarci!

Nella foto il tecnico del Manciano Salipante

COLPO AURORA, CAMPIONATO RIAPERTO. LA CLASSIFICA SI SPACCA IN TRE BLOCCHI Eravamo stati buoni profeti in sede di presentazione della giornata: l’Aurora piazza una vittoria di un peso specifico enorme in casa del Montalcino ridando suspence e brio a un campionato che a inizio dicembre sembrava già chiuso. Abis e Medori firmano il blitz in casa della capolista, minandone quelle certezze che l’avevano fatta apparire imbattibile fino alla gara persa a Porto Santo Stefano. Il Mazzola Valdarbia però non va oltre il pari in bianco contro un determinato Scarlino e ora, pur guardando con più ottimismo al primo posto, sente il fiato sul collo proprio della truppa di Galli. La fisionomia della classifica appare nitida e precisa, con Gracciano (vittoria esterna a Castell’Azzara) e Ambra (pareggio nel recupero con l’Argentario) a completare la zona playoff. Il secondo blocco vede squadre in una posizione al momento tranquilla che aspirano a fare il salto: oltre a Scarlino e Argentario, ci sono Manciano, che torna al successo grazie al tris del baby Clemente, Amiata, che regola il fanalino di coda Castiglionese, Torrenieri, in cui torna al gol la coppia d’oro della passata stagione Bindi-Carone e il Quercegrossa, che impatta 0 a 0 a Pianella. Si acuisce, nel gruppo delle pericolanti, la crisi del Castell’Azzara, che va ko sbagliando anche un calcio di rigore, e dell’Alberese, che, nonostante una buona reazione dopo il doppio vantaggio del Manciano, torna a casa a mani vuote. Per la Castiglionese, al momento, l’unica speranza è quella di agganciare il penultimo posto per cercare di giocarsi ai playout una salvezza che appare difficilissima.

Nel girone D prosegue la striscia positiva del Massa Valpiana che, con un gol in pieno recupero di Khouribech, ritrova i tre punti nel match con la Casolese. Una vittoria importante, che pone in una posizione di assoluta tranquillità la squadra di Cavaglioni.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW