Presentazione e pronostici della 18° giornata in Prima Categoria: c’è Neania-Fonteblanda, la Castiglionese contro il suo passato

Nella foto una fase di Castell'Azzara-Neania

GROSSETO Terza giornata di ritorno nel girone F di Prima Categoria, una domenica che può definirsi suggestiva visti gli incontri in programma. Su tutti spicca l’incrocio tra le due squadre grossetane migliori, fino a questo punto, ovvero Neania e Fonteblanda. Entrambe, dopo un periodo di flessione a cavallo delle festività, hanno ripreso a marciare verso i propri obiettivi a pieno ritmo: i giallorossi proveranno così a rincorrere il sogno playoff, mentre il team di Ripaldi a seguire la scia del duo Chiantigiana-San Quirico, in una domenica che, sulla carta, non sorride ai neroverdi. La Chiantigiana, dopo il pari con il Mazzola, trova un altro cliente scomodo ma alla portata come il Barberino, mentre il San Quirico, dopo lo scivolone con la Castiglionese, deve prestare attenzione al ringalluzzito Argentario in un match tutt’altro che scontato. Giornata di amarcord per Corrado Tosini: il suo Valentino Mazzola è ospite di quella Castiglionese che il tecnico salvò miracolosamente lo scorso anno nonostante la penalizzazione e senza passare dai playout. Un ritorno in parte rovinato dalla squalifica del tecnico, ma sarà una partita di certo particolare, con i rossoblù che vogliono dare continuità al gran colpo fatto a San Quirico. Il Castell’Azzara sta attraversando il momento più delicato della stagione, ha necessità di muovere la classifica, ma il Quercegrossa è avversario pericoloso e ambizioso; l’Alberese sarà protagonista invece della trasferta con il Valdarbia, con i locali a caccia di punti salvezza. Zona rossa che propone lo scontro diretto tra Caldana e Ponte d’Arbia: i biancocelesti, dopo lo sfortunato ko di Montalcino, non possono più perdere altra strada. Chiude il quadro la sfida tra Staggia e Montalcino, con il team di Gaggi che ha una buona chance per acquisire margine sulla zona playout. Nel girone D, impegno agevole per il Monterotondo, che attende la visita dell’Aquila Scintilla, penultima in classifica. Il team di Cavaglioni deve evitare cali di tensione, con i tre punti che sono ampiamente alla portata.

Il programma: Caldana-Ponte d’Arbia (Eramo di Piombino), Castell’Azzara-Quercegrossa (Brocchi di Arezzo), Castiglionese-Valentino Mazzola (Pignatelli di Viareggio), Chiantigiana-Barberino (Montalto di Pisa), Neania Casteldelpiano-Fonteblanda (Vasarri del Valdarno), San Quirico-Argentario (Stefanelli del Valdarno), Staggia-Montalcino (Papi di Prato), Valdarbia-Alberese (Gaias di Prato). Girone D: Monterotondo-Aquila Scintilla (Falleni di Livorno).

GIRONE F

CALDANA – PONTE D’ARBIA 1X

CASTELL’AZZARA – QUERCEGROSSA X2

CASTIGLIONESE – VALENTINO MAZZOLA 1X

CHIANTIGIANA – BARBERINO 1X

NEANIA CASTELDELPIANO – FONTEBLANDA X

SAN QUIRICO – ARGENTARIO 1X

STAGGIA – MONTALCINO 2

VALDARBIA – ALBERESE X2

GIRONE D

MONTEROTONDO – AQUILA SCINTILLA 1

1 Comment
  1. Special One 4 anni ago
    Reply

    Caldana – Ponte D’Arbia 1-1
    Castell’Azzara – Quercegrossa 0-2
    Castiglionese – Valentino Mazzola 2-1
    Chiantigiana – Barberino 1-1
    Neania Castel Del Piano – Fonteblanda 2-2
    San Quirico – Argentario 1-0
    Staggia – Montalcino 0-1
    Valdarbia – Alberese 1-2

Rispondi a Special One Annulla risposta

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news