Connect with us

Calcio

Vetrini-Bonuccelli: “C’eravamo tanto amati”, ma domenica…

Gavorrano. In pochi si potranno dimenticare la cavalcata del Gavorrano dalla serie D alla Lega Pro. Una squadra che faceva entusiasmare e che era propensa al gioco. 
Era il Gavorrano di Vitaliano Bonuccelli che però poi non si è ripetuto in Serie C e che dopo sette giornate e altrettante sconfitte fu esonerato. 
Quella squadra poi fu rivoluzionata e ricostruita su indicazione di Favarin. Ad essere sinceri un esonero che non è mai stato digerito da Vitaliano, che per chi lo conosce è un viareggino doc e seppur taciturno non le manda certo a dire.
A circa un anno di distanza si ritrova contro la sua ex squadra, dove ci ha lasciato una parte del suo cuore e soprattutto tanti amici e tanti ricordi.
E incontra nuovamente il dg Filippo Vetrini, che forse dopo l’addio a Battistini, se Bonuccelli non avesse già firmato per la Massese sicuramente sarebbe stato uno dei papabili.
I due si stimano molto e nei due anni e mezzo di Gavorrano hanno costruito un ottimo rapporto.
Ma adesso domenica non c’è da pensare ai sentimenti; in campo ci saranno due squadre che hanno bisogno di punti.
La Massese infatti, ultima in classifica, ha bisogno di certezze e non soltanto dal campo, ma anche dalla società, mentre i minerari devono riscattare il brutto ko di Agliana.
Insomma gli ingredienti ci sono tutti perchè sia una domenica davvero speciale.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x