Connect with us

Altre notizie

Grosseto “città di fiume” arriva alla sesta edizione

Previste attività per la salvaguardia e la valorizzazione del fiume Ombrone

Published

on

La Giunta comunale ha approvato il protocollo d’intesa che dà il via alla sesta edizione del progetto in collaborazione con l’associazione Terramare ASD e UISP, dal titolo “Grosseto, città di fiume – Attività culturali e sportive sul fiume Ombrone per studenti e gruppi organizzati: pulizia del fiume ed escursioni guidate”.

Il progetto ha come scopo la valorizzazione del fiume Ombrone, promuovendo la conoscenza del territorio e la sua salvaguardia:

Le iniziative attivate nell’ambito del progetto ‘Grosseto, città di fiume’ rappresentano un ulteriore passo in avanti verso la tutela del nostro fiume, che come Amministrazione vogliamo particolarmente sostenere anche tramite un contributo a sostegno dell’attività promossa da Terramare e Uisp – dichiarano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il vice sindaco, assessore al Turismo e alla Cultura, Luca Agresti -. In questo modo vogliamo sensibilizzare in maniera particolare i più giovani, avvicinandoli alla nostra realtà fluviale. Ai ragazzi vogliamo far conoscere le buone pratiche per la valorizzazione dell’Ombrone come elemento naturale da custodire con cura, promuovere e rispettare e grazie a cui è possibile portare avanti iniziative culturali, sportive ed economiche all’insegna dell’ecosostenibilità.”

Si tratta di un progetto importante, attivo da ormai 6 anni, e che qualifica Grosseto a tutti gli effetti come ‘città di fiume’ – afferma Maurizio Zaccherotti, presidente dell’associazione Terramare e vicepresidente di Uisp Grosseto -. Nel corso del tempo la comunità si è lentamente allontanata da questo elemento naturale, perdendo progressivamente il contatto con quella che è una risorsa di fondamentale importanza per il nostro territorio. Queste iniziative vanno ad integrare un percorso di valorizzazione dell’Ombrone il cui apice è costituito dall’adesione al ‘contratto di fiume’, uno strumento di programmazione strategica per la tutela e la salvaguardia dei territori fluviali in un’ottica di sostegno allo sviluppo locale.”

Il programma è soggetto a variazioni nel rispetto della normativa vigente in materia di prevenzione covid-19, e si svolgerà nel pieno rispetto dei protocolli sanitari.

Questi i tre eventi in programma:

  • Due escursioni guidate con itinerario facile sulle mura medicee a cui seguirà l’attività di soft rafting sul fiume Ombrone, ripercorrendo le tappe storiche della città dal suo insediamento ad oggi. In seguito si arriverà a piedi in località Grancia, dove si procederà con le operazioni di imbarco sui gommoni da rafting procedendo per 2,5 km fino al Berrettino.
  • Discese di rafting ed escursioni in golena per gli studenti delle scuole superiori e medie del Comune di Grosseto. Il percorso prevede una lezione teorica di circa due ore sulla genesi dei fiumi, le loro caratteristiche principali e le linee guida da adottare per la sicurezza in caso di alluvione. Completa la lezione una mattina sul fiume Ombrone all’insegna del soft rafting di Terramare con imbarco in località Ponte Tura e con sbarco in località Berrettino, con una modalità in cui l’equipaggio partecipa attivamente alla discesa con un conduttore professionista che assicura e manovra il gommone, fornendo informazioni utili sulla sicurezza e sugli elementi naturali e storici del fiume.
  • Organizzazione di due giornate dedicate alla pulizia del fiume con l’obiettivo di sensibilizzare tutta la cittadinanza e in particolare i più giovani sull’importanza di valorizzare e rispettare il fiume Ombrone, in particolare il tratto urbano a ridosso del parco di via Leoncavallo. Le iniziative verranno sviluppate dagli operatori e dai soci dell’associazione Terramare e Uisp insieme alle scuole, se il quadro normativo anti-covid lo permette.
Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x