Giovanissimi Nazionali: ancora una sconfitta per l’Us Grosseto

PISA-GROSSETO 2-1

GROSSETO: Aguzzi, Amato, Anselmi, Bianchi, Biserni, Bulku, Esposito, Perrone, Forni, Frosinini, Hrytyuk A disp.: Iabanji, Pallecchi, Polidori, Romani, Rossi, Biancalani, Rrumbullaku, Scotto, Villani All. Meacci.

PISA. Sul campo di Fornacette di Calcinaia arriva la seconda sconfitta stagionale per il Grosseto di Meacci.  Il Pisa passa al 17° con un colpo di testa su azione da calcio d’angolo.
I biancorossi provano a reagire e si rendono pericolosi con Forni che non riesce a raggiungere il pallone di un soffio.
Al minuto 26, Rossi valuta male la traiettoria di un tiro innocuo dalla distanza, respingendo sulla traversa; la palla ricade in campo e il Pisa raddoppia.
Nel secondo tempo gli ospiti spingono sull’accelleratore e dimezzano lo svantaggio con Ferrone. Al minuto 31 l’episodio che decide il match con Amato che viene espulso per aver interrotto in maniera irregolare una chiara occasione da gol.

 

6 Comments
  1. Forzagr 5 anni ago
    Reply

    Di drammatico non c’è proprio niente!!!!…due sconfitte a testa alta contro due compagini che sicuramente faranno i play-off…

  2. Hovistounaltrapartita 5 anni ago
    Reply

    Errata corrige: Al 26′ Rossi devia sulla traversa un tiro da fuori area e successivamente, uno dei quattro giocatori del Pisa, tutti in fuorigioco con l’arbitro a due metri, raddoppia.

    Foto sbagliata, formazione sbagliata.

    • primadiscrivereverifichereilefonti 5 anni ago
      Reply

      E’ chiaro che chi ha scritto questo articolo non era presente a Pisa. Per una corretta informazione, visto che …credo.. sia quello che voleva fare il giornalista, dovrebbe verificare le fonti e posso assicurare che queste non sono attendibili!!!
      La formazione e alcuni nomi nella descrizione delle azioni sono errati .
      Entrambe le reti del Pisa sono nate da due dubbie decisioni arbitrali, quindi l’unico che ha commesso errori di valutazione è stato l’arbitro: nella prima rete ha concesso una punizione inesistente e nella seconda rete, al momento del tiro che è andato a stamparsi sulla traversa, il giocatore che ha ribattuto in rete era in netto fuorigioco insieme ad altri tre compagni di almeno 2 metri. Impossibile non vederlo.
      Nel caso dell’espulsione di Amato ( per correttezza secondo giallo e non espulsione diretta), i due giocatori hanno iniziato a strattonarsi dal centrocampo, con il giocatore del Pisa che, attaccandosi alla maglia del biancorosso, riesce a recuperare campo e Amato con un intervento sulla palla riesce ad allontanare il pericolo. Al fischio dell’arbitro tutti i presenti hanno pensato ad una punizione a favore del Grosseto e non certo al cartellino giallo che l’arbitro ha estratto a due minuti dalla fine del tempo regolamentare della partita. Risultato finale 2-1 per il Pisa. Di figuracce non è mai morto nessuno ma ….prima di scrivere verificherei le fonti!!!

  3. .... 5 anni ago
    Reply

    Infatti non ė la formazione, ma la lista in ordine albabetico (tranne Biancalani)…almeno mi sembra!

    • varenne 5 anni ago
      Reply

      Comunque la partita e’ finita 2-1.

  4. Fabio Lombardi 5 anni ago
    Reply

    Rispondo a tutti coloro hanno giustamente fatto critiche all’articolo. L’errore di inserire il risultato di 3 a 1 e non di 2 a 1 è del sottoscritto. Per quanto riguarda la lista che mi è arrivata via what’s app da persone presenti alla partita non mi sono accorto che la lista non era in ordine numerico.
    Per quanto riguarda il risultato (più o meno giusto) credo che a questa età quello che conta è la maturazione dei ragazzi e non certo il risultato.
    Poi se le squadre giovanili dell’Us Grosseto hanno raccolto sei sconfitte in sei incontri questo è un dato inconfutabile e spero che già nelle prossime partite possano seriamente smentirmi.
    Saluti

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news