Grosseto-Albinia, un’amichevole che suggerisce indicazioni di rilievo ad entrambi i mister

L'Albinia in azione in amichevole contro il Grosseto

Grosseto. Una gara piacevole quella tra Grosseto e Albinia anche se si è notata la differenza di categoria tra le due squadre. Un primo tempo di netta marca biancorossa che ha fatto risaltare le doti tecniche di alcuni elementi di spicco che hanno fatto la differenza. La doppietta di ANDREOTTI al 10° e al 15°, il terzo gol di CRETELLA su calcio di rigore, la convalida della rete di PIERANGIOLI al 35° su assist di ANDREOTTI e la magistrale e calibrata punizione angolata dai venticinque metri di CAMILLI hanno sentenziato la superiorità tecnica dell’undici biancorosso. Nella ripresa, con la girandola delle sostituzioni su entrambi i fronti, l’Albinia ha accorciato le distanze prima con COLI su calcio di rigore e poi con un violento tiro di controbalzo dalla distanza di SERDINO. È stata un’amichevole tra due squadre imbottite di ex, specialmente nell’Albinia di mister DE MASI che ha schierato ben sette ex-Roselle di qualità. I giovani del Grosseto, subentrati nella ripresa, hanno ben figurato con l’esordio di PECCIARINI (classe 2001), proveniente dalla Berretti del Siena. Ora la prossima amichevole del Grosseto a Venturina, sabato prossimo alle 17.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW