Riccardo Loffredo: due gol per sognare la serie B con il Perugia

Loffredo

Perugia. È partito subito alla grande con la sua nuova avventura con la maglia del Grifone, questa volta però non quello grossetano, ma quello perugino.
Stiamo naturalmente parlando di Riccardo Loffredo che si sta allenando con la squadra Primavera dei biancorossi e che nel match amichevole contro il Nuovo Gualdo è stato autore di una pregevole nel doppietta.

Il Perugia infatti si è imposto per 5 a 2 e le movenze e le giocate dell’attaccante maremmano non sono passate inosservate.

amm_zt = 0; amm_ad_siteid = 21; amm_ad_zone = 529; amm_ad_width = 728; amm_ad_height = 90;


Su di lui infatti pare aver messo gli occhi e l’attenzione il tecnico della prima squadra, che potrebbe a breve aggregarlo per maturare anche le prime esperienze nel campionato cadetto.
Un buon inizio per Loffredo che a questo punto può davvero sognare un futuro roseo.

4 Comments
  1. addetto 2 anni ago
    Reply

    bravo loffredo andando a perugia è l’unico giovane dell’era camilli ch tiene ancora una chance per fare il salto nelle categorie superiori. altri bravi forse quanto lui proprio in queste ore stanno facendo purtroppo il percorso inverso. quindi sono verso i titoli di coda

    • CuoreBiancoRosso 2 anni ago
      Reply

      Ognuno fa le sue valutazioni e sceglie il percorso che gli sembra più congeniale perché, forse, oltre al calcio ha anche altri obiettivi… personalmente preferisco seguire quei ragazzi che in queste ore fanno il percorso inverso, come dici te, perché faranno parte della squadra per cui tifo piuttosto che continuare a leggere articoli su Loffredo di cui ormai sinceramente “m’importa il giusto”.

      • addetto 2 anni ago
        Reply

        tu guardi chi torna indietro io invece per principio guardo sempre avanti.non biasimo e non criminalizzo nessuno ognuno deve avere i suoi obbiettivi ma quando un giocatore del99 scende dal siena in lega pro nel 90 % dei casi si ritroverà a giocare quando non sarà più fuori quota nei campionati minori.così vanno le cose nel calcio, dure da digerire ma è cosi

        • tifoso di calcio 2 anni ago
          Reply

          Purtroppo concordo con te e ci sarebbe da aprire una lunga discussione sui fuori quota che spesso vengono “sfruttati” e quando non servono piu gli viene dato il ben servito. Su questo la Federazione dovrebbe riflettere perchè è vero che ai giovani viene data un opportunità ma l’anno dopo, per la maggior parte di essi, cominciano le disavventure nelle serie minori perchè è più remunerativo investire all’estero (spesso a costi e parametri zero) che continuare a far crescere i nostri giovani.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW