Coppa. Porto Ercole, Orbetello e Sant’Andrea rebus passaggio del turno

Nella foto Pandolfi (Montiano)

Nella foto il nuovo arrivo del Sant’Andrea, la punta Pandolfi.

GROSSETO. Uno dei gironi più equilibrati del primo turno di Coppa Toscana di seconda categoria è quello composto da Porto Ercole, Orbetello e Sant’Andrea.

C’è molta curiosità nel vedere all’opera il nuovo Orbetello di Alfredo Carotti, dopo la scontata retrocessione della passata stagione. I biancocelesti ripartiranno dai giovani ed in questa ottica alla fine è rimasto anche il gioiellino Scarano che sembrava oramai in procinto di passare al Manciano.

Ma attenzione anche all’altra retrocessa, Porto Ercole, che con alla guida Walter Puccini cercherà di fare bene iniziando proprio dalla Coppa. Un derby della costa d’argento, che sarà quindi ricco di molti spunti e valori anche extra calcistici.

Tra le due litiganti, la terza che alla fine potrebbe godere è il Sant’Andrea di Infantino. Dopo il buon piazzamento play off dello scoRso anno la compagine è stata rinforzata nei punti. La partenza della punta Falciani è stata superata con gli arrivi di Amoroso, Pandolfi ed Angelini.

PROBABILITA

SANT’ANDREA 40%

ORBETELLO 30%

PORTO ERCOLE 30%

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

300X250 FIXED (VALIDO SOLO PER IL MOBILE - DA INSERIRE PRIMA DELLA CHIUSURA DEL TAG BODY)