Tosini-Neania, vi spieghiamo i retroscena di un addio consensuale

Nella foto il tecnico Corrado Tosini

Castel del Piano. Il divorzio consensuale tra Neania e Corrado Tosini per molti è stato un fulmine a ciel sereno ed invece in realtà non è stato proprio così. Dopo la conclusione della stagione le due parti si sono sentite più volte per preparare la rosa per la nuova annata calcistica fissando quelli che dovevano essere gli obiettivi di mercato.
Purtroppo però la dirigenza, in maniera matura e consapevole, ha deciso di ridimensionare il progetto per rientrare degli investimenti fatti negli anni precedenti con i tecnici che si sono seduti sulla panchina giallorossa.

Da lì è nata la scelta, prima proposta dallo stesso allenatore per non mettere in difficoltà la società di farsi da parte, poi è stato lo stesso gruppo di dirigente a prendere questa strada per non affidare una rosa all’altezza di un mister preparato come lo è Tosini.
Le due parti però si sono lasciate in ottimi rapporti e se mai nel futuro le cose dovessero cambiare allora ci potrebbe essere un nuovo matrimonio.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news