Galizzi e Mallancona conquistano il Trail delle Vie Cave. Furlani e Imperatori ok tra le donne

Un anno fa si era trovato di fronte un Corrado Ramorino troppo forte. Stavolta Alessandro Galizzi ha fatto centro nel Trail delle Vie Cave a Pitigliano. Il portacolori dell’Atletica Isola d’Elba vince la spettacolare 30 chilometri precedendo come nel 2016 il maremmano Iacopo Viola, Atletica Costa d’Argento. Anche lui guadagna una posizione precedendo all’arrivo Federico Tonnicchi, Reebok Ocr Team Italy, Gianfranco Lazzerini, Gs Filippide e Marsilio Renzi, Polisportiva Montalto. Daniela Furlani, Polisportiva Chianciano, è la prima donna (undicesima assoluta), davanti a Giovanna Albertini, Atletica Pegaso, e Laura Sordini, Bolsena Forum. Gianluca Mallancona, Gs Filippide, vince il percorso corto di 15 chilometri, davanti ad Alessandro Civilini, Uisp Viterbo, Ivan Lacrimini, Atletica Sestini Fiamme Verdi, Emiliano Mingardi, Circolo Dipendenti Perugina, Michele Sberna, Libertas Orvieto. Laura Imperatori, Running Revolution, è la prima donna (16esima assoluta), precedendo Carla Neri, Tana dei Lupi, e Ilaria Pelafiocche, Atletica Winner Foligno. In 83 hanno preso parte al lungo, in 69 al corto, 152 quindi gli atleti giunti al traguardo della prova organizzata dall’Asd Ruote Libere Manciano-Pitigliano in collaborazione con la lega atletica Uisp. Un ottimo risultato per il Trail che ha avuto commenti di apprezzamento unanimi per la sua spettacolarità, nonostante la fatica compiuta per portarlo a termine.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW