Connect with us

Calcio

Presentazione e pronostici della 23° giornata in Prima Categoria: tre incroci ta grossetane, spicca Argentario-Albinia

GROSSETO  Due mesi all’arrivo nel girone F di Prima Categoria con la disputa della 23esima giornata, una domenica ricca di incroci tra grossetane, ben tre, tra cui non può non spiccare il match del Maracanà tra Argentario e Albinia. Una gara fondamentale soprattutto per i padroni di casa, che rimangono attaccati al sogno playoff: un risultato positivo con la regina della stagione sarebbe una gran bella iniezione di fiducia, ma di contro i rossoblù vogliono alimentare la propria annata da record, mettendo un altro mattone verso la sacrosanta vittoria del campionato. Si attende il pubblico delle grandi occasioni in un “Aldo Bussi” che sarà vestito a festa. Le altre due gare “nostrane” vedranno mischiarsi interessi di alta e bassa classifica, con Massa Valpiana e Scarlino che chiedono strada, rispettivamente, a Caldana e Sorano. Saranno però due gare non così scontate come la classifica potrebbe far pensare, principalmente per le tante assenze per squalifica che caratterizzano tutte e quattro le squadre (quella messa meglio è il Sorano, con un’unica defezione), con i ragazzi di Agresti pronti a dar battaglia alla più quotata avversaria. Mister Cinelli dovrà invece far fronte alle tante assenze soprattutto dalla cintola in su, contro un Sorano che arriverà a Roselle con il coltello tra i denti per evitare l’ultima piazza. L’Aurora Pitigliano, invece, giocherà una gara fondamentale per le chance playoff al Vignagrande contro il pericoloso San Miniato, mentre il Manciano, finora perfetto tra le mura amiche sotto la gestione Larini, affronta la gara di San Casciano contro il Fonte Belverde per iniziare a muovere la classifica anche in trasferta, per cercare di emergere dalla zona rossa. Il Pienza, apparso un po’ in calo nelle ultime settimane, proverà a rimandare il più possibile la festa in casa Albinia contro il pericolante Torrenieri, ma D’Aniello e compagni sono maggiormente concentrati sulla difesa di un secondo posto non più blindato come in precedenza, mentre l’Amiata chiede strada alla Virtus Chianciano per garantire e garantirsi la quinta piazza come posizione playoff. Chiude il quadro la sfida tra Gracciano e Ponte d’Arbia, una bella occasione per gli ospiti di scalare posizioni in classifica.

Il programma: Argentario-Albinia (arbitro Pasquini di Grosseto), Aurora Pitigliano-San Miniato (Ferri Gori di Arezzo), Fonte Belverde-Manciano (Luzaj del Valdarno), Gracciano-Ponte d’Arbia (Nassari del Valdarno), Massa Valpiana-Caldana (Costa di Livorno), Pienza-Torrenieri (Paduraru di Arezzo), Scarlino Calcio-Sorano (Poggianti di Livorno), Virtus Chianciano Terme-Amiata (Porro di Arezzo).

ARGENTARIO – ALBINIA     X2

 

AURORA PITIGLIANO – SAN MINIATO  1X

 

FONTE BELVERDE – MANCIANO  1/2

 

GRACCIANO – PONTE D’ARBIA  X2

 

MASSA VALPIANA – CALDANA  1X

 

PIENZA – TORRENIERI  1X

 

SCARLINO CALCIO – SORANO  1X

 

VIRTUS CHIANCIANO TERME – AMIATA X2

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x