Connect with us

Interviste Grosseto

Moggi: “Io interessato al Grosseto? Non esiste”

Published

on

Il telefona squilla a lungo, poi, finalmente, l’inconfondibile voce dall’altra parte della cornetta. A rispondere è proprio Luciano Moggi, che sembra sorpreso dalla nostra telefonata. In ogni caso, giusto il tempo dei convenevoli, dopodiché parte la fatidica domanda.

Signor Moggi, a Grosseto circola da giorni una strana voce, al limite del verosimile, secondo la quale lei potrebbe essere interessato a rilevare il Grosseto e che, nel caso, lei potrebbe avvalersi o comunque coinvolgere nell’operazione anche Luca Galletti, figlio del suo amico fraterno Graziano. Può dirci qualcosa in proposito?

<<Io interessato all’acquisto del Grosseto? No, guardi, non esiste! Mi creda, in questo momento tutto voglio fare fuorché imbarcarmi in un’avventura come quella dell’acquisizione di un club!>>.

Approfittiamo della sua disponibilità per farle un altro paio di domande. La prima riguarda una leggenda cittadina, secondo cui in passato, intendiamo negli anni Settanta, Ottanta e Novanta, avrebbe potuto acquisire o aiutare il Grosseto insieme al fidato Graziano Galletti. E’ vero o no?

<<Assolutamente no. Non è mai successo quanto lei mi sta dicendo. Vorrei proprio sapere chi mette in giro certe voci!>>.

L’ultimo quesito, invece, riguarda Camilli. Lo conosce personalmente? In caso affermativo, cosa pensa di lui?

<<Lo conosco di nome, è chiaro. Tuttavia, leggo e ho letto di lui soltanto sui giornali, perché non l’ho mai incontrato di persona. Insomma, non posso proprio esprimere un giudizio di alcun genere su di lui>>.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x