Boxe: Rosanna Conti Cavini organizza la difesa del titolo di Magnesi

Dopo aver conquistato il suo primo titolo italiano dei superpiuma il 30 giugno scorso nella bellissima piazza Dante a Grosseto, la signora del pugilato internazionale Rosanna Conti Cavini, sabato 10 novembre prossimo, metterà in scena la difesa del campionato italiano di Michael Magnesi, il più giovane campione italiano, che difenderà la sua cintura tricolore nel suo paese natio e dove attualmente vive, cioè Cave, localita a circa 30 km da Roma. Lo sfidante ufficiale sarà Giuseppe Carafa della Be Boxe di Copertino (Lecce).

Il cartellone pugilistica della serata prevede altri match professionistici tra cui due validi per le cinture tricolori Wbc. La manifestazione sarà organizzata dalla Boxe Rosanna Conti Cavini e dall’amministrazione comunale di Cave, grazie all’interessamento del sindaco Angelo Lupi, presente anche lo scorso giugno a Grosseto e con la collaborazione della Pugilistica Grossetana “Umberto Cavini” e il presidente Fabrizio Corsini ci ha assicurato che in questa occasione farà debuttare alcuni dei suoi gioielli che si stanno allenando nella palestra storica di via Tito Speri.

Tra i professionisti sono in programma il match tra i pesi massimi Angelo Rizzo opposto ad Andrea Rizzo, mentre tra i super welter il grossetano Simone Giorgetti.

La serata sarà ripresa ed irradiata in diretta televisiva dall’emittente nazionale Fight Network Italia visibile sul canale 62 del digitale terrestre, che ha fatto l’accordo con la Federazione Pugilistica Italiana per la messa in onda della grande boxe.

Michael Magnesi in questo periodo ha già iniziato la preparazione sotto lo sguardo vigile del suo maestro, il più volte campione europeo Gianluca Branco ed è certo che nella sua cittadina vorrà fare bella figura e mantenere così il suo titolo e con esso la sua imbattibilità che attualmente è di 12 successi di cui ben 5 per ko. Da dilettante Magnesi ha un altro record invidiabile fatto di 50 vittorie, sei pari e solo 4 sconfitte e questi numeri insieme a quelli da professionista fanno di lui un pugile tra i più promettenti d’Italia.

La promoter internazionale Rosanna Conti Cavini e sua figlia Monia, stanno anche già definendo in questi giorni l’evento che andrà a concludere il 2018 a Grosseto, con il quarto Memorial Umberto Cavini, per ricordare il marito e padre Umberto, grande dirigente sportivo e il presidentissimo della oltre centenaria Pugilistica Grossetana che nel passato ha fatto “nascere” grandi campioni.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW