Flag Football, due successi per le Cudere a Cervia che volano alle semifinali

Ottima prestazione delle Cudere, che in emergenza, riescono a portare a casa due partite su tre.
Le maremmane si presentano al torneo senza due giocatrici la qb Alessandra Sorresina e il Lb Benedetta Corazzesi, in emergenza sia in attacco che in difesa prendono le misure contro le esperte e collaudate panthers con cui cedono 27-07.
Secondo match della giornata vede le ragazze di coach Matta incontrare le raiders Roma, squadra giovane ma con buone prospettive, match che le grossetane riescono concludere in vantaggio per 19- 12.
Nell’ ultima partita le ragazze prendono coraggio e con ottimi giochi del attacco guidato da Miglianti  riescono a portare a casa 19 punti, con una difesa aggressiva che non permette nulla alle avversarie la partita finisce 13-0.

Ottima prestazione dell’attacco grossetano che in emergenza per l’assenza del qb riesce comunque a eseguire buoni giochi e realizzare punti importanti, e della difesa che concede poco alle avversarie intercettando diverse volte la palla nel corso delle ultime due partite giocate.
Nelle altre partite del girone le Panthers Parma si sono imposte in tutte le partite mantenendo la testa della classifica imbattute.
Mentre le vipers Modena battono le riders roma 33-13 Rimanendo terze e in corsa per l accesso alle semifinali.
Le Cudere con queste due vittorie si qualificano matematicamente per le semifinali che si svolgeranno a Grosseto il 14 e 15 ottobre.
Prossimo turno saranno gli interdivisionali dove le grossetane sfideranno due squadre del girone nord.

Roberto matta head coach: Siamo contenti del risultato ottenuto sabato a Cervia, Che ci mantiene nella zona playoff della classifica del girone. Le Cudere sono scese in campo molto concentrate in tutte e tre le partite disputate. Nella prima partita della giornata le Panthers Parma si sono imposte, confermando il loro ottimo livello tecnico ed atletico, e dimostrando di meritarsi il primo posto nel girone.  Le nostre ragazze nonostante il punteggio avverso hanno giocato la partita “in crescendo”, e  molto bene, ma non è bastato per battere le parmensi, certamente in lotta per il titolo italiano.
Nelle successive partite contro le Vipers girls Modena e le Raiders girls di Roma siamo riusciti a ottenere due risultati positivi contro avversarie in netta crescita tecnica. Due partite in cui le Cudere hanno mantenuto un buon livello di gioco con continuità producendo anche alcuni “big plays” degni di nota. Un’ ottima prestazione di squadra in cui tutte le ragazze meritano i complimenti, in particolare Miranda Miglianti , che al suo primo anno di gioco, ed all’ultimo momento,  ha ricoperto il difficile ruolo di quarterback dimostrando grande freddezza e precisione.
Dobbiamo allenarci molto bene e con continuità per il prossimo turno di campionato, dato che determinerà l’accesso alle fasi finali. È il momento di dare qualcosa in più sul campo di allenamento, e lo faremo.

Parma Panthers – cudere Grosseto  27 a 7.
Cudere Grosseto  riders  Roma 19 a 12.

Parma vipera 6-26
Parma 34 Raiders Roma 0
Vipers cudere 0 a 13
Panthers Parma – raiders Roma 34-0
Raiders Roma vipers 13-33

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news